Verdetti Serie B 2019-20: Squadre Retrocesse in Lega Pro, Playoff e Playout

SERIE B – Si è ufficialmente conclusa la regular season della Serie B 2019-20. Ultima giornata di campionato in archivio, con i primi verdetti che hanno sancito le due promosse in Serie A, le qualificate ai playoff e le tre squadre che retrocederanno direttamente in Lega Pro. Se la giocheranno, invece, ai playout la quartultima e la quintultima forza della graduatoria.

Benevento e Crotone erano già certe da giorni del loro salto di categoria, mentre nella parte bassa della classifica è stata bagarre fino all’ultimo minuto disponibile: ritrovano l’inferno della Serie C Livorno, Trapani e Juve Stabia, con Perugia e Pescara che dovranno disputare altri 180 minuti per centrare l’obiettivo salvezza e spedire in Lega Pro la diretta avversaria. Per il Trapani, però, non è detta l’ultima parola: se gli dovessero restituire uno dei due punti di penalizzazione, allora sarebbero gli abruzzesi a retrocedere direttamente e i siciliani a disputare gli spareggi per non retrocedere. Udienza prevista per il 6 agosto alle 15.30. Il Cosenza, ovviamente, è salvo.

La Salernitana perde in casa contro lo Spezia, facendosi rimontare dai bianconeri e mancando la qualificazione ai playoff. Agli spareggi promozione ci va, invece, il Chievo Verona, che butta fuori il Pisa dalla griglia delle prime otto, grazie al gol nel finale contro il Pescara. Ci saranno anche Frosinone, Empoli e Cittadella, mentre Pordenone e Spezia riposeranno al primo turno.

GRIGLIA PLAYOFF

1° Turno

Cittadella-Frosinone

Chievo-Empoli

2° Turno

Chievo/Empoli – Spezia

Cittadella/Frosinone – Pordenone

GRIGLIA PLAYOUT

Pescara-Perugia (Andata)

Perugia-Pescara (Ritorno)

Leggi anche:

Andrea Sottil nuovo allenatore del Pescara: “Ringrazio il Presidente Sebastiani”

Iachini confermato allenatore della Fiorentina per la stagione 2020-21

Cristiano Lucarelli nuovo allenatore della Ternana: ufficiale a breve

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.