Pagellone Calciomercato Serie A Estate 2019: Acquisti e Cessioni delle 20 squadre

PAGELLONE CALCIOMERCATO SERIE A – Si è chiusa ufficialmente la finestra estiva di mercato. Si è chiusa non senza qualche patema, dovuto ad alcune trattative andate in porto proprio in extremis, a pochi secondi dal gong. È ora tempo di bilanci e di esprimere un primo giudizio in merito alla campagna trasferimenti condotta dalle 20 squadre del massimo campionato italiano, in attesa dei responsi del campo.

CALCIOMERCATO ESTIVO SERIE A: IL PAGELLONE

ATALANTA

Voto: 7

Malinovskyi e Muriel sono acquisti che permettono di fare un ulteriore salto di qualità ad una squadra che gioca a memoria da anni, ma che ora ha due frecce in più al proprio arco. Importante la conferma di Pasalic, punto di domanda sull’affidabilità di Kjaer arrivato in extremis per sostituire Skrtel. Manca il “famoso” vice-Ilicic richiesto dal Gasp, con Barrow costretto a rimanere controvoglia dopo essere stato vicino al Verona.

ACQUISTI

Sportiello (p, Frosinone, fp), Valzania (c, Frosinone, fp), Pasalic (c, Chelsea, p) Muriel (a, Siviglia, 15+3), Malinovskyi (c, Genk, 13,6), Skrtel (d, Fenerbahce, svincolato), Arana (d, Siviglia, p 1), Kjaer (d, Siviglia, p), Burgio (c, Inter, 1,5), Tumminello (a, Lecce, fp).

CESSIONI

Berisha (p, Spal, p), Del Prato (c, Livorno, p), Mancini (d, Roma, 21+4), Kulusevski (c, Parma, p), Colpani (c, Trapani, p), Carnesecchi (p, Trapani, p), Zortea (d, Cremonese, p), Reca (d, Spal, p 1), Varnier (d, Pisa, p), Pessina (c, Verona, p), Skrtel (d, rescissione consensuale), Radunovic (p, Verona, p), Vido (a, Crotone, p), Cornelius (a, Parma, p), Tumminello (a, Pescara, p), Melegoni (c, Pescara, p), Mattiello (d, Cagliari, p 0,6), D’Alessandro (c, Spal, p), Haas (c, Frosinone, p), Burgio (c, Inter, p), Petagna (a, Spal, 12), Tumminello (a, Pescara, p), Cristante, (c, Roma, 15), Kessiè (c, Milan,20).

 

BOLOGNA

Voto: 6,5

Difesa rinforzata con gli innesti di Tomiyasu e Denswil, mentre a centrocampo si punta sull’esperienza di Medel per sostituire Pulgar. Curiosità nel vedere all’opera Skov Olsen, importanti i riscatti di Orsolini, Soriano e Sansone che hanno cambiato il volto dei felsinei nel girone di ritorno della passata stagione.

ACQUISTI

Sarr (p, Fano, fp), Bani (d, Chievo,2,5), Tomiyasu (d, Sint Truiden, 7), Schouten (c, Excelsior, 2), Denswil (d, Bruges, 7), Skov Olsen (a, Nordsjaelland, 6), Cangiano (a, Roma, 1,5), Medel (c, Besiktas, 2), Dominguez (c, Velez, 6), Orsolini (a, Juventus, 15), Soriano (c, Villarreal, 7,5), Sansone (a, Villarreal, 7,5), Danilo (d, Udinese, 0,8).

CESSIONI

Mattiello (d, Atalanta, fp), Lyanco (d, Torino, fp), Krafth (d, Amiens, 2,5), Edera (a, Torino, fp), Santurro (p, Samb, p), Helander (d, Glasgow Rangers, 5), Nagy (c, Bristol City, 2), Pulgar (c, Fiorentina, 10,5), Rizzo (c, Livorno, p), Donsah (c, Cercle Bruges, p), Calabresi (d, Amiens, p), Dominguez (c, Velez, p), Kingsley (c, Cremonese, p), Falcinelli (a, Perugia, p), Ferrari (d, Sampdoria, 4,5), De Maio (d, Udinese, 1), Falletti (a, Tijuana, p), Rizzo (c, Livorno, p), Avenatti (a, Standard Liegi, 4), Crisetig (c, rescissione consensuale).

 

BRESCIA

Voto: 7

Mantenuta l’ossatura della squadra che ha trionfato nell’ultimo torneo cadetto, su tutti spicca l’acquisto di Balotelli, ritornato all’ovile per riconquistare un posto in Nazionale e per tentare di rilanciare per l’ennesima una carriera fatta di qualche luce e troppe ombre. Joronen si sta dimostrando un portiere affidabile, così come il centrale venezuelano Chancellor. Da segnalare anche gli acquisti di Zmrhal e, soprattutto, gli innesti di due giocatori d’esperienza come Matri e Romulo nell’ultima giornata di mercato.

ACQUISTI

Ayé (a, Clermont, 2,5), Joronen (p, Copenaghen, 5), Chancellor (d, Al Ahli, svincolato), Zmrhal (c, Slavia Praga, 3,25), Magnani (d, Sassuolo, p), Balotelli (a, Marsiglia, svincolato), Romulo (c, Genoa, p), Matri (a, Sassuolo, p), Tremolada (c, Entella, 0,9), Martella (d, Crotone, 0,8), Mateju (d, Brighton, 5).

CESSIONI

Romagnoli (d, Empoli, fp), Carillo (d, Genoa, fp), Rodriguez (a, Chievo, fp), Martinelli (c, Palermo, svincolato), Dall’Oglio (c, Catania, svincolato), Cortesi (a, Giana, p), Miracoli (a, Como, d), Lancini (d, Palermo, svincolato).

 

CAGLIARI

Voto: 7,5

Uno dei protagonisti principali di questa sessione di calciomercato sono stati sicuramente i sardi. La cessione di Barella all’Inter ha finanziato una grande campagna acquisti: Nainggolan, Rog, Nandez, Simeone possono far fare il salto di qualità ad una squadra che deve ancora trovare la quadratura perfetta. Peserà l’assenza di Pavoletti in questo girone d’andata.

ACQUISTI

Pinna (d, Olbia, fp), Ragatzu (a, Olbia, fp), Mattiello (d, Bologna, p 0,6), Walukiewicz (d, Pogon Szczecin, fp), Vicario (p, Venezia, 2), Rog (c, Napoli, 2+13), Nainggolan (c, Inter, p), Nandez (c, Boca Juniors, 18), Simeone (a, Fiorentina, 3+12+1 di bonus), Olsen (p, Roma, p), Cerri (a, Juventus, 9), Cacciatore (d, Chievo Verona, 1,5), Lu.Pellegrini (d, Juventus, p).

CESSIONI

Doratiotto (a, Olbia, p), Lu.Pellegrini (d, Roma, fp), Leverbe (d, Sampdoria, fp), Thereau (a, Fiorentina, fp), Srna (d, fine carriera), Padoin (c, svincolato), Barella (c, Inter, 12+25+8 di bonus), Despodov (a, Sturm Graz, p), Bradaric (c, Hajduk Spalato, p), Romagna (d, Genoa,p), Caligara (c, Venezia, p), Giannetti (a, Salernitana, d), Ceter (a, Chievo, p), Biancu (c, Olbia, p), Vicario (p, Perugia, p), Pajac (d, Genoa, p), Farias (a, Lecce, p 1), Colombatto (c, Sint-Truiden, d), Han (a, Juventus, p).

foto: Viola Channel

FIORENTINA

Voto: 7,5

La nuova proprietà italo-americana ha completamente rivoluzionato la squadra di Vincenzo Montella. La cessione di Veretout è stata sopperita dall’arrivo di Pulgar e dal ritorno di Badelj, mentre i veri colpi sono stati nel reparto offensivo con Boateng e soprattutto Ribery. Fasce rinnovate con la spintadi Lirola e Dalbert, mentre la conferma di Chiesa dopo le numerose sirene di mercato può essere considerato l’acquisto più importante.

ACQUISTI

Rasmussen (d, Empoli, 7), Zurkowski (c, Gornik Z., 3,7 + 1,3), Dragowski (p, Empoli, fp), Terzic (d, Stella Rossa, 1,5), Thereau (a, Cagliari, fp), Venuti (d, Lecce, fp), Boateng (a, Sassuolo, 1), Lirola (d, Sassuolo, 12+4), Badelj (c, Lazio, p 0,7), Sottil (a, Pescara, fp), Lovisa (c, Pordenone, d), Castrovilli (c, Cremonese, fp), Pulgar (c, Bologna, 10,5), Ribéry (a, Bayern, sv.), Dalbert (d, Inter, p), Caceres (d, Juventus, sv.), Pedro (a, Fluminense, 15), Ghezzal (a, Leicester, p), Terracciano (p, Empoli, 0), Diks (d, Empoli, fp), Baroni (d, Entella, fp).

CESSIONI

Muriel (a, Siviglia, fp), Mirallas (c, Everton, fp), Gerson (a, Roma, fp), Pjaca (a, Juventus, fp), Lafont (p, Nantes, p), E. Fernandes (c, West Ham, fp), Norgaard (c, Brentford, 4), Laurini (d, Parma, 0,9), Veretout (c, Roma, 19), Vitor Hugo (d, Palmeiras, 5), Sa.Longo (a, Bisceglie, p), Hancko (d, Sparta Praga, p), Hristov (d, Bisceglie, p), Biraghi (d, Inter, p), Simeone (a, Cagliari, 3+12+1 di bonus), Saponara (a, Genoa, p), Salifu (c, Al-Salmiya, p), Zekhnini (a, Twente, p), Graiciar (a, Sparta Praga, p), Baez (a, Cosenza, d), Baroni (d, Robur Siena, fp), Maganjic (a, Istra 1961, p).

 

GENOA

Voto: 7,5

Dopo il grande spavento della scorsa stagione la società rossoblu è corsa ai ripari rivoluzionando quasi completamente la rosa. Il colpo Schone ha lasciato tutti di stucco, così come importante l’acquisto a titolo definitivo di Pinamonti. Da segnalare anche gli arrivi di Saponara, Ghiglione e Barreca per una squadra che, agli ordini del nuovo tecnico Andreazzoli, punta ad essere una delle sorprese del torneo.

ACQUISTI

Romulo (c, Lazio, fp), Sandro (c, Udinese, fp), El Yamiq (d, Perugia, fp), C. Zapata (d, Milan, sv.), Jaroszynski (d, Chievo, 2), Barreca (d, Monaco, p), Pinamonti (a, Inter, 18), Rizzo (d, Inter, 2,5), Gavioli (c, Inter, 4), Jagiello (c, Zaglebie, 1,8), Gumus (a, Galatasaray, sv.), Zennaro (c, Venezia, 3), Cassata (c, Sassuolo, p), Schone (c, Ajax, 1,5), Saponara (c, Fiorentina, p), Agudelo (c, Atl. Huilia, 2,5), Pajac (d, Cagliari, p), Ankersen (d, Copenaghen, 1), Goldaniga (d, Sassuolo, p 1), Ghiglione (d, Frosinone), Sturaro (c, Juventus, 16,5), Lerager (c, Bordeaux, 6), Radu (p, Inter, p), Salcedo (a, Inter, p).

CESSIONI

Romero (d, Juve, 26), Giu.Pezzella (d, Udinese, fp), Gunter (d, Verona, p), Lapadula (a, Lecce, p), Veloso (c, Verona, svincolato), Lazovic (c, Verona, svinc.), Bessa (c, Verona, fp), Dalmonte (a, Lugano, p), Russo (p, Sassuolo, d), Zukanovic (d, Al-Hali, p), Jaroszynski (d, Salernitana, p), Hiljemark (c, D. Mosca, 0,5), Salcedo (a, Inter, 8), Romulo (c, Brescia, p), Rossettini (d, Lecce, d), Omeonga (c, Cercle Bruges, p), Salcedo (a, Verona, p), Carillo (d, Salernitana, fp), Radu (p, Inter, 6).

 

INTER

Voto: 8

Probabilmente la vera regina del mercato. Il nuovo tecnico Antonio Conte sta plasmando la squadra a sua immagine e somiglianza. Gli arrivi di Lukaku, Sensi e Barella sono stati fortemente voluto dal’ex tecnico di Juventus e Chelsea. Godin porta esperienza e mentalità vincente, mentre Sanchez può essere una valida alternativa alla coppia d’attacco. La cessione di Icardi al PSG nelle ultime ore di mercato può essere considerata la ciliegina sulla torta.

ACQUISTI

Godin (d, Atletico Madrid, svincolato), Sensi (c, Sassuolo, 5+22), Bastoni (d, Parma, fp), Dimarco (d, Parma, fp), Agoumé (c, Sochaux, 4,5), Lazaro (c, Hertha, 21), Barella (d, Cagliari, 12 + 25 + 8 di bonus), Radu (p, Genoa, 6), Lukaku (a, Man. United, 65+10), A. Sanchez (a, Manchester United, p), Biraghi (d, Fiorentina, p), Politano (a, Sassuolo, 20), Salcedo (a, Genoa, 8), Radu (p, Genoa, 6), Brazao (p, Parma, 5), Burgio (c, Atalanta, p).

CESSIONI

Cedric (d, Southampton, fp), Vrsaljko (d, Atletico Madrid, fp), Keita (a, Monaco, fp), Adorante (a, Parma, 5), Rizzo (d, Genoa, 2,5), Burgio (c, Atalanta, 1,5), Gavioli (c, Venezia, p), Miranda (d, Jiangsu, 0), Nainggolan (c, Cagliari, p), Colidio (a, Sint-Truiden, p), Perisic (c, Bayern, p 5), Merola (a, Empoli, 0,5), Dalbert (d, Fiorentina, p), Joao Mario (c, Lokomotiv Mosca, p), Salcedo (a, Verona, p), Icardi (a,Psg, p), Radu (p, Genoa, p), Pinamonti (a, Genoa, 18), Sala (d, Sassuolo, 2), Gravillon (d, Sassuolo, p 1), Longo (a, Deportivo, p), Brazao (p, Albacete, p), Vanheusden (d, Standard L., 12), Emmers (c, Waasland-Beveren, p).

JUVENTUS

Voto: 6,5

I campioni d’Italia hanno colto al volo le migliori occasioni offerte dal mercato degli svincolati. Ramsey e Rabiot dovranno integrarsi, ma sono indubbiamente due centrocampisti di spessore. Da segnalare il ritorno del Pipita Higuain, rivitalizzato da Maurizio Sarri. Pesano le mancate cessioni davanti, di uno tra Dybala e Mandzukic, e la permanenza di giocatori come Pjaca e Perin. Overbooking anche in mediana, con un centrocampista di troppo al servizio del tecnico ex Napoli.

ACQUISTI

Danilo (d, Man. City,32), Ramsey (c, Arsenal, svinc.), de Ligt (d, Ajax, 75) Buffon (p,Psg, svinc.) Rabiot (c, Psg, svinc.) Lu. Pellegrini (d, Roma, 22) Demiral (d, Sassuolo, 18) Romero (d, Genoa, 26) Traoré (c, Empoli), Higuain (a, Chelsea, fp), Pjaca (a, Fiorentina, fp).

CESSIONI

Kean (a, Everton, 27,5 + 2,5), Cancelo (d, Man. City, 60) Spinazzola (d, Roma, 29,5), Romero (d, Genoa, p), Orsolini (a, Bologna, 15), Audero (p, Sampdoria, 20), Sturaro (c, Genoa, 16,5), Cerri (a, Cagliari, 9), Favilli (a, Genoa, 7), Rogerio (d, Sassuolo, 6), Marrone (d, Verona, 1), Mancuso (a, Empoli, 5) Lu. Pellegrini (d, Cagliari, p), Lu. Marrone (d, Verona, 1).

 

LAZIO

Voto: 6,5

Il vero colpo del ds Tare è stato quello di trattenere, per l’ennesima volta, Milinkovic Savic dalle avances dei top club europei. Gli acquisti di Vavro e soprattutto Lazzari sistemano la catena di destra, forse il punto più debole della squadra di Inzaghi nella passata stagione. Ci si aspettava qualcosa di più in avanti, ma questa squadra può competere fino alla fine per un piazzamento Champions.

ACQUISTI

Adekanye (a, Liverpool, svinc.), Jony (c, Malaga 0), Vavro (d, Copenaghen, 12), Lazzari (c, Spal, 10), A. Anderson (c, Salernitana, fp), D. Anderson (d, Salernitana, fp), Kishna (a, Den Haag, fp), Cipriano (d, Santos), Casasola (d, Salernitana, fp), Karo (d, Apollon Limassol, 0,16), Kiyine (c, Chievo, 0,75), Cipriano (d, Santos), Karo (d, Apol. Limassol, 0,16), Pedro Neto (a, Braga, 8,5), Bruno Jordao (c, Braga, 4,5).

CESSIONI

Badelj (c, Fiorentina, p), Lombardi (a, Salernitana), Palombi (a, Cremonese), Basta (d, svincolato), Murgia (c, Spal), Lombardi (a, Salernitana, p), Palombi (a, Cremonese,p), Kiyine (c, Salernitana,p), Baxevanos (d, Panionios), Germoni (d, Juve Stabia, p), Spizzichino (d, Pro Patria,p), Filippini (d, Gubbio,p), Karo (d, Salernitana, p), Neto (a, Wolverhampton,18,3), Jordao (c, Wolverhampton, 9,2), Sprocati (a, Lazio, 2,3).

 

LECCE

Voto: 6

Nelle prime uscite la squadra di Liverani è sembrata un po’ troppo leggera per la Serie A, ma l’arrivo di Babacar potrebbe dare una speranza ai pugliesi. Innesti d’esperienza ce ne sono stati, da Rossettini a Rispoli, passando per Lapadula, Farias e Imbula. Ma i giallorossi dovranno velocemente acquisire la mentalità che la massima serie impone, altrimenti il rischio di un Benevento-bis rimane molto elevato.

ACQUISTI

Rispoli (d, svinc), Lapadula (a, Genoa,p) Dell’Orco (d, Sassuolo,p) Farias (a, Cagliari,p) Gabriel (p, Perugia,0) Rossettini (d, Genoa,d) Shakhov (c, PAOK Salonicco,0) Benzar (d, Steaua,2) Vera (d, Leones,0,7) Meccariello (d, Brescia.0,1), Lo Faso (a, Palermo, svinc.), Imbula (c,Stoke,p), Babacar (a, Sassuolo,p a 1).

CESSIONI

Palombi (a, Lazio, fp) Venuti (d,Fiorentina, fp) Scavone (c, Parma, fp) Marino (d, Venezia, sv) Saraniti (a, LR Vicenza, p) Cosenza (d, Alessandria) Costa Ferreira (c, svinc) Bovo (d, ritirato), Cosenza (d, Alessandria), Bovo (d, ritiro), Palombi (a, Lazio, fp).

 

MILAN

Voto: 6

Mercato difficile per i rossoneri alle prese con il FPP. Sessione senza colpi ad effetto, ma con tanti giovani di prospettiva come Bennacer, Hernandez e Leao. Nell’ultima giornata di mercato la cessione di Andrè Silva ha sbloccato l’acquisto di Ante Rebic, pedina funzionale al gioco di Giampaolo. Qualche riserva sulla (forse) frettolosa cessione di Cutrone.

ACQUISTI

Duarte (d, Flamengo, 11) Bennacer (c, Empoli,15+1 di bonus) Theo Hernandez (d, Real Madrid,20), Krunic (c, Empoli,8) Leao (a, Lille,35), Silva (a, Siviglia,fp), Rebic (a,Francoforte,p), Kessie (C, Atalanta,20), L. Capanni (a, Lazio).

CESSIONI

C. Zapata (d, svinc.) Montolivo (c, svinc.) Mauri (c, svinc.) Bertolacci (c, svinc.), Bakayoko (c, Chelsea,fp), Gustavo Gomez (d, Palmeiras,1,5), Simic (d, Hajduk Spalato,1), Cutrone (a, Wolverhampton,18+2 di bonus), A. Silva (a, Francoforte,p), Plizzari (p, Livorno), Strinic (d, svinc.), Locatelli (c, Sassuolo,10+2).

fonte foto: CalcioMercato.com

NAPOLI

Voto: 7,5

Pochi colpi, ma mirati. Così potremmo riassumere il calciomercato estivo del Napoli. Il ds Giuntoli, su espressa richiesta di Ancelotti, ha portato a casa giocatori funzionali al progetto tecnico del tecnico di Reggiolo. Lozano è un colpo da “90”, così come quello di Manolas, sebbene l’intesa con Koulibaly debba ancora essere rodata. Di Lorenzo si sta rivelando un ottimo terzino destro, mentre in avanti è arrivato anche l’esperto Llorente che darà una soluzione in più all’ampio e variegato reparto offensivo partenopeo. Dopo averlo inseguito tutta l’estate è sfumato il Colpo James Rodriguez, ma questo Napoli potrà comunque dire la sua.

ACQUISTI

Lozano (c, Psv,46,2) Manolas (d, Roma,36) Di Lorenzo (d, Empoli,9) Elmas (c, Fenerbahce,15), Llorente (a, svincolato), Tonelli (d, Sampdoria, fp), Folorunsho (c, Virtus Francavilla, 1), Ospina (p, Napoli, risc. 3,5), Karnezis (p, Udinese, risc, 2,5).

CESSIONI

Ounas (a, Nizza,p), Rog (c, Cagliari, 2+13) Albiol (d, Villarreal,4) Diawara (c, Roma, 21) Costa (d, Bari,p) Vinicius (a, Benfica,17), Chiriches (d, Sassuolo, p), Folorunsho (c, Bari, pres.), Inglese (a, Parma, 15).

 

PARMA

Voto: 7

È un mercato positivo quello condotto dalla società emiliana, che ha centrato quasi tutti gli obiettivi della sua sessione estiva. Quasi, perché è fallito l’assalto ad Alessandro Bastoni e, dunque, è mancata un’alternativa nel ruolo di difensore centrale. Per il resto, molto importante l’investimento fatto per riportare a Parma Roberto Inglese, così come non era scontato trattenere Gervinho. Sistemate le fasce con Darmian, Laurini e Pezzella, senza dimenticare gli innesti “atalantini” Cornelius e Kulusevski. Nel finale, ultimate anche alcune operazioni in uscita: protagonisti Ceravolo, Luca Rigoni, Simonetti, Minelli, Nardi, Mastaj. La scommessa è il classe 2001 Espinoza, possibile crack secondo il DS Faggiano.

ACQUISTI

Gi. Pezzella (d, Udinese, p. 4,5), Kulusevski (c, Atalanta, p), Cornelius (a, Atalanta,p), Laurini (d, Fiorentina, 0,9), Karamoh (a, Inter, p), Dermaku (d, Cosenza, 0), Hernani (c, Zenit, p 1), Adorante (a, Inter, 5), Martella (d, Pescara, p), Colombi (p, Carpi, 0,75), Brugman (c, Pescara, 2,5), Darmian (d, Manchester United, 2), Alastra (p, Palermo, 0), Emerson Espinoza (c, Boston River), Inglese (a, Napoli, p. a 2), Grassi (c, Napoli 5), Sepe (p, Napoli 5).

CESSIONI

Stulac (c, Empoli, 2,5), Dezi (c, Empoli, p), Brazao (p, Inter, 6,5), Vacca (c, Venezia), Bastoni (d, Inter, fp), Dimarco (d, Inter, fp), Sierralta (d, Udinese, fp), Di Gaudio (a, Verona, 1,5), Baraye (c, Gil Vicente, p), Ceravolo (a, Cremonese 1,2),Sprocati (a,Lazio, fp), Biabiany (a, svincolato), Gobbi (d, ritiro), Schiappacasse (a, Famalicao, fp), Fornasier (d, Trapani p).

 

ROMA

Voto: 7

“Anno zero” per la Roma del nuovo ds Petrachi. La prima stagione senza Daniele De Rossi e soprattutto senza Francesco Totti. Il nuovo corso Fonseca punta a rivitalizzare un’ambiente che mira a rivitalizzare un’ambiente che ha sul punto di una crisi di nervi dopo gli addii di due pezzi di storia. Le cessioni illustri non sono mancate, come quelle di Manolas ed El Shaarawy, ma a Trigoria sono arrivati giocatori (soprattutto dalla metà campo in sù) che possono far fare il salto di qualità a questa squadra. Veretout, Diawara, Mkhitaryan e Kalinic, unite alle conferme di Zaniolo e soprattutto Dzeko (sul piede di partenza per tutta l’estate) possono portare la Roma a competere per le zone nobili della classifica. Ottimi gli acquisti del portiere Pau Lopez e degli esterni Spinazzola (ora ai box) e Zappacosta, qualche riserva sulla nuova coppia centrale Smalling-Mancini. Un centrale di maggior caratura avrebbe sicuramente fatto comodo.

ACQUISTI

Smalling (a, Manchester United, p 3), Zappacosta (d, Chelsea p), Cetin (d, Gençlerbirligi 3), Veretout (c, Fiorentina 19), Mancini (d, Atalanta 15+8), Pau Lopez (p, Betis 23+7), Diawara (c, Napoli, 21), Spinazzola (d, Juventus 29), Mkhitaryan (c, Arsenal, p 3+0,1), Kalinic (a, Atletico Madrid 2+9), Antonucci (a, Pescara,fp), Gonalons (c, Siviglia,fp), Lu. Pellegrini (d, Cagliari,fp), Cristante (c, Atalanta,15), Defrel (a,Sampdoria,fp), Verde (a,Valladolid,fp), Sadiq (a,Rangers,fp).

CESSIONI

Coric (c, Almeria, p a 0,4), Nzonzi (c, Galatasaray, p), Gerson (c, Flamengo, 11,8), El Shaarawy (a, Shanghai Shenhua 16+2), Lu. Pellegrini (d, Juventus, 22), Manolas (c, Napoli 36), Ponce (a, Spartak Mosca, 3+3), Schick (a, Lipsia, p 3,5), A. Romagnoli (p, Spartak Mosca 2,5), Marcano (d, Porto 3), Celar (a, Cittadella p), Verde (a, Aek Atene 1), Cangiano (a, Bologna 1,5), Karsdorp (d, Feyenoord p), Olsen (p, Cagliari,p), De Rossi (c, svinc.), Gonalons (c,Granada,p) Verde (A, Aek,1), Defrel (a, Sassuolo,p a 0,3), Sadiq (a,Partizan,p).

 

SAMPDORIA

Voto: 5

Mercato difficile quello dei doriani, indubbiamente condizionato dalle voci sull’imminente cambio alla guida societaria. Il corso del nuovo tecnico Di Franco non è iniziato al meglio (un eufemismo) con due sconfitte nelle prime due giornate, frutto di sette gol incassati e uno solo realizzato (su calcio di rigore, ndr). Durante questa sessione di mercato la Samp ha ceduto due pezzi pregiati come Andersen, trasferitosi in Francia al Lione, e Praet (Leicester). In difesa registriamo gli acquisti di Murillo e De Paoli, mentre in attacco suscita interesse l’ex attaccante del Boca Maroni, così come l’ex Atalanta Emiliano Rigoni. Manca sicuramente qualcosa in mezza al campo. A Di Francesco il compito di risollevare una squadra incompleta e che ha cominciato come peggio non avrebbe potuto.

ACQUISTI

Chabot (d, Groningen, 3,8); Maroni (a, Boca, p); Thorsby (c, Heerenveen, svinc.); Depaoli (d, Chievo, 4); Augello (d, Spezia, 2); Murillo (d, Valencia, 2+12); Bonazzoli (a, Padova, fp); Regini (d, Spal, fp); Capezzi (c, Empoli, fp); Léris (c, Chievo, 2,5+1,5); Rigoni (a, Zenit, p); Seculin (p, Chievo, p); Augello (d, Spezia, p); Rocha (d, Santos, 2), Audero (p, Juventus, 20), Jankto (d, Udinese, 14), Ferrari (d, Bologna, 4,5) Benedetti (d, Spezia, 900mila); Vrioni (a, Venezia, fp); Tozzo (p, Verona, fp); Rolando (d, Carpi, fp); Baumgartner (d, Dunajska, fp); Simic (d, Spal, fp); Leverbe (d, Cagliari,fp); Verre (d, Perugia, fp).

CESSIONI

Andersen (d, Lione, 30); Belec (p, Apoel Nicosia, p); Kownacki (a, Fortuna D., p); Ivan (c, Chievo, 1); Leverbe (d, Chievo, 1); Hadziosmanovic (d, Monopoli, p); Tavares (d, San Paolo, fp); Palumbo (p, Ternana, p); Rafael (p, Reading, svinc.); Praet (c, Leicester, 21); Simic (d, Rijeka, p); Mulé (d, Juve U23, 5); Tomic (c, MSK Zilina, d); Sau (a, Benevento, svinc.), Sala (d, Spal, 0), Dodò (d, Cruzeiro,p), Benedetti (d, Spezia, p); Vrioni (a, Cittadella, p); Tozzo (p, Ternana, 0,5); Rolando (d, Reggina, p); Baumgartner (d, FK Senica, svinc.); Simic (d, HNK Rijeka, p); Leverbe (d, Chievo, d); Verre (d, Verona, p), Capezzi (c, Albacete, p).

 

SASSUOLO

Voto: 6,5

Ceduto Sensi all’Inter per circa 30 milioni, i neroverdi hanno piazzato qualche colpo interessante come quello di Traorè dell’Empoli, un giovane di sicuro avvenire. Gli acquisti di Caputo e Defrel consentiranno, salvo imprevisti, un campionato tranquillo alla squadra del patron Squinzi. Da segnalare il ritorno in Italia di Obiang (prelevato dal West Ham), mentre suscita curiosità l’acquisto del terzino del Celtic Toljan.

ACQUISTI

Caputo (a, Empoli, 7,5); Sala (d, Arezzo, 3); Boateng (a, Barcellona, fp); Mazzitelli (c, Genoa fp); Traoré (c, Empoli, p); Toljan (d, Celtic, p); Gravillon (d, Pescara, p. 1); Obiang (c, West Ham); Russo (p, Genoa); Muldur (d, Rapid, 5); Defrel (a, Roma, p 3); Goldaniga (d, Frosinone, 1); Chiriches (d, Napoli, p), Dell’Orco (d, Empoli, fp), Tripaldelli (d, Crotone, fp), Kyriakopoulos (d, Astreas,p), Romagna (d, Cagliari,p ), Rogerio (d, Juventus, 6); M. Sala (d, Inter, 5), Bandinelli (c, Benevento, fp), Frattesi (c, Ascoli, fp), Letschert (d, Utrecht, fp), Marchizza (d, Crotone, fp), Boateng (a, Barcellona, fp), Ricci (a, Benevento, fp), Cassata (c, Frosinone, fp), Broh (c, Padova, fp), Locatelli (c, Milan, 10).

CESSIONI

Sensi (c, Inter, 5+22); Odgaard (a, Heereveen, p); Lemos (d, Las Palmas, fp); Demiral (d, Juventus, 18); Scamacca (a, Ascoli, p); Di Francesco (c, Spal, p 5); Lirola (d, Fiorentina, 12+4); Sala (d, Entella, p); Magnani (d, Brescia, p); Dell’Orco (d, Lecce, p); Pierini (a, Cosenza, p), Adjapong (d, Verona, p), Sernicola (d, Entella, p), Goldaniga (d, Genoa,p1), Gravillon (d, Ascoli, p), Brignola (a,Livorno,p), Matri (a, Brescia,p), M. Sala (d, Entella, p), Bandinelli (c, Empoli, d), Frattesi (c, Empoli, p), Letschert (d, Amburgo, d), Marchizza (d, Spezia, p), Politano (a, Inter, 20), Ragusa (a, Verona, d), Boateng (a, Fiorentina, 1); F. Ricci (a, Spezia, p), Cassata (c, Genoa, p), Broh (c, Cosenza, p).

 

SPAL

Voto: 5

Chi ben comincia è a metà dell’opera, e allora non ci siamo proprio. Il terzo anno consecutivo della Spal in Serie A si preannuncia probabilmente il più complicato, anche a causa di un mercato che non ha portato gli effetti sperati. Ceduto Lazzari alla Lazio, sugli esterni sono arrivati D’Alessandro e Di Francesco, insieme all’interessante brasiliano Igor proveniente dall’Austria Vienna. Qualcosa a centrocampo ci si aspettava, così come in attacco dopo aver seguito per tutta l’estate profili come Babacar e Stepinski. In porta ottimo l’innesto di Berisha, portiere di sicuro affidamento. Importante la permanenza di Andrea Petagna.

ACQUISTI

Igor (d, Austria Vienna, 1,8); Moncini (a, Cittadella, fp); Finotto (a, Cittadella, fp); Salamon (d, Frosinone, fp); Viviani (c, Frosinone, fp); Berisha (p, Atalanta, p); D’Alessandro (c, Udinese); Di Francesco (c, Sassuolo, p 5); Letica (p, Bruges, d), Sala (d, Sampdoria, 0), Petagna ( a, Atalanta, 12), Fares (c, Verona, 4), Valoti (c, Verona, 3), Dickmann (d, Novara, 0,25), Murgia (c, Lazio, 3,5).

CESSIONI

Lazzari (c, Lazio, 10); Bonifazi (d, Torino, 1); Everton Luiz (c, Real Salt Lake); Viviano (p, Sporting L., fp); Regini (d, Sampdoria, fp); Fulignati (p, Ascoli); Antenucci (a, Bari); Costa (d, Bari, p); Schiattarella (c, Benevento, svincolato); Gomis (p, Dijon, d), Dickmann (d, Chievo, p), Viviani (c, Livorno, p).

fonte foto: Torino FC

TORINO

Voto: 8

ACQUISTI

Lyanco (d, Bologna, fp); Edera (a, Bologna fp), Laxalt (d, Milan, p 1), Ujkani (p, Rizespor, 0), Bonifazi (d, Spal, fp), Verdi (a, Napoli, 3+20+2 di bonus), Zaza (a, Valencia, 12), Aina (d, Chelsea, 10), Djiji (d, Nantes, 4,5), Ansaldi (d, inter, 2,5), Avelar (d, Corinthas, fp), Boyè (a, Aek, fp), Ljalic (a, Besiktas, fp), Gustafson (c, Hellas, fp).

CESSIONI

Milinkovic-Savic (p, Standard Liegi, p); Niang (a, Rennes, 14); Avelar (d, Corinthians, 1); Damascan (a, Fortuna Sittard, p); Moretti (d, ritiro), Ichazo (p, svinc.), Niang (a, Rennes, 14,5), Avelar (d, Corinthas, 2), Boyè (a, Reading, p), Ljajic (a, Besiktas, 6,5), Gustafson (c, Cremonese, p).

UDINESE

Voto: 6

Aver trattenuto De Paul da automaticamente la sufficienza alla squadra friulana, che però anche quest’anno dovrà soffrire e non poco per mantenere la categoria. In avanti sono arrivati giocatori d’esperienza come Nestorovski e Okaka (per lui un ritorno), così come buono è l’inseirmento di Jajalo in mediana. L’acquisto di Becao (nonostante la rete al Milan all’esordio) non basta a rinforzare un reparto che avrebbe necessitato di qualche ulteriore innesto.

ACQUISTI

Jajalo (c, Palermo, svincolato); Gueye (c, Watford, 0,3); Becao (d, Bahia, 1,5); Matos (a, Verona, fp); C. Gonzalez (a, Real Madrid, 1,5); Nestorovski (a, Palermo, 0); Walace (c, Hannover), Sierralta (d, Parma, fp), Okaka (a, Watford, d), Danilo (d, Bologna, 0,8).

CESSIONI

Okaka (a, Watford, fp); Zeegelaar (c, Watford, fp); Behrami (c, Sion, d); Badu (c, Verona, p 0,4); Machis (a, Granada); C.Gonzalez (a, Huesca, p), Hallfredsson (c, fine contratto), D’Alessandro (c, Atalanta, fp), Sandro (c, Genoa, fp), Nicolas (p, Verona, fp), Ingelsson (c, Pescara, p), Zeegelaar (d, Watford, fp), Wilmot (d, Watford, fp), Micin (a, Cukaricki, p), Matos (a, Lucerna, p), Perica (a, Royal Excel Mouscron, p), Bajic (a, Konyaspor, p), Karnezis (p, Napoli, 2,5), Meret (p, Napoli, 25), De Maio (d, Bologna, 1), Scuffet (p, Spezia, p), Giu.Pezzella (d, Parma, 4,5), Ali Adnan (d, Vancouver Whitecaps, d), Coulibaly (c, Entella, p), Wagué (d, Nantes, 1,5), Mallé (a, Balikesirspor, p).

VERONA

Voto: 6,5

Il colpo Stepinski in extremis ha permesso al Verona di completare una rosa che adesso può giocarsi le sue chances di permanenza in Serie A. Il ds D’Amico ha rivoluzionato la rosa con un mix di giocatori d’esperienza e giovani di belle speranze. Lazovic, Bocchetti, Veloso, Gunter, Rrahmani, unita alla freschezza e al talento dei vari Verre, Tutino, Stepinski, Amrabat, Adjapong e Pessina completano una rosa che, agli ordini del nuovo tecnico Ivan Juric, può giocarsi le sue carte anche in massima serie. Il mancato piazzamento di alcuni esuberi, quali Bessa, Di Gaudio e Crescenzi hanno fatto abbassare di mezzo punto la votazione finale.

ACQUISTI

Rrahmani (d, Dinamo Zagabria, 2,1); Boldor (d, Foggia, fp); Bessa (c, Genoa, fp); Calvano (c, Padova, fp); Cissé (a, Carpi, fp); Bocchetti (d, Spartak M., svincolato); Gunter (d, Genoa, p); Berardi (p, Bari, svinc); Veloso (c, Genoa, svinc); Radunovic (p, Cremonese,p); Badu (c, Udinese,p 0,4); Verre (c, Perugia, p); Lazovic (c, Genoa, 0); Tutino (a, Napoli, p); Adjapong (d, Sassuolo, p), Stepinski (a,Chievo,5,5), Dawidowicz (d, Benfica B, 3,5), Ragusa (a, Sassuolo, d), Di Gaudio (a, Parma, 1,5), Di Carmine (a, Perugia, 2,5).

CESSIONI

Gustafson (c, Torino, fp); Colombatto (c, Cagliari, fp); Matos (a, Udinese, fp); Laribi (a, Empoli, p); Bearzotti (c, Modena, 0); Balkovec (d, Empoli, p); Bianchetti (d, svinc.); Cissé (a, Juve Stabia, p), Fares (d, Spal,fp), Lee (Sint-Truden,1,2), Caracciolo (d, Cremonese,0,4), Almici (d, Pordenone,p), Ragusa (a, Spezia, p), Di Gaudio (a, Parma,fp), Valoti (c, Spal, 3), Fares (c,Spal,2,7).

Leggi anche:

Calciomercato Fiorentina, Pradè: “Mercato importante, nessun rimpianto”

In quali Paesi il calciomercato è ancora aperto?

Ultimo Giorno di Mercato Serie A: Tutte le Ufficialità del 2 settembre 2019

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.
No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!