Calciomercato Serie A: Acquisti, Cessioni e Trattative (13 gennaio 2020)

CALCIOMERCATO SERIE A – Entra nel vivo la prima sessione di mercato del 2020: andiamo a ricapitolare tutte le trattative di oggi, 13 gennaio, fra cifre e dettagli che stanno caratterizzando acquisti e cessioni delle 20 squadre di Serie A.

Calciomercato Serie A: Trattative e Affari Conclusi (13 gennaio 2019)

ATALANTA – Dopo aver ufficializzato il ritorno di Mattia Caldara, la Dea pensa a sfoltire la rosa. Caldo l’asse con il Bologna: Ibanez e Barrow saranno presto dei giocatori rossoblù. Il primo si trasferirà in prestito per 18 mesi con obbligo di riscatto a circa 5 milioni di euro, il secondo invece sarà ceduto a a titolo definitivo per circa 15 milioni. Rientra alla base dal prestito al Crotone Luca Vido, su di lui è forte l’interesse del Pisa.

FIORENTINA – Dopo l’ufficialità di Cutrone, in casa viola si pensa alla difesa. Piacciono Bonifazi del Torino e Juan Jesus della Roma. A metà campo sempre vivo l’interesse per Duncan del Sassuolo, ma le richieste degli emiliani sono troppo elevate. In uscita ufficiale la cessione di Dabo alla Spal, mentre per Saponare al Lecce è questione di ore. Su Ranieri, oltre al Pordenone, c’è anche l’Ascoli.

HELLAS VERONA – Gli scaligeri a breve ufficializzeranno l’ingaggio di Borini. Oltre all’ex Milan, il ds D’Amico cercherà di affondare il colpo e di portare in riva all’Adige Federico Dimarco, esterno sinistro dell’Inter. In uscita ai dettagli la cessioni di Rrahmani al Napoli per 14 milioni di euro, ma il difensore kosovaro rimarrà a Verona fino al termine della stagione. Fase di stallo, invece, per la cessione ai partenopei di Amrabat.

NAPOLI – Dopo gli acquisti di Demme e Lobotka, il ds Giuntoli è in chiusura con il Verona per il difensore Amir Rrahmani. L’affare si farà per 14 milioni con il centrale kosovaro che chiuderà la stagione in Veneto. Tutto fermo invece per Amrabat: Napoli e Hellas hanno un accordo in mano, ma non c’è intesa tra il club partenopeo e l’entourage del giocatore. In uscita Gaetano verso il prestito alla Cremonese, mentre Tonelli è ad un passo dal ritorno alla Samp.

PARMA – Con l’arrivo di Kurtic il Parma ha praticamente chiuso il suo mercato in entrata. In attacco si valuta il profilo di Gianluca Caprari, profilo che potrebbe scaldarsi nel caso in cui la Samp chiudesse per un nuovo attaccante e Siligardi optasse per l’addio (piace soprattutto al Bari).

TORINO – Piace Poveda, giovane del Manchester City, era in tribuna domenica durante la partia col Bologna. Piacciono Fofana e Okaka, quest’ultimo solo in caso di partenza di zaza che piace allo zenit. Offerta della SPAL per Bonifazi prestito con obbligo di riscatto fissato a 11 milioni il Torino ci pensa. Parigini potrebbe andare al Genoa.

Dopo il grave infortunio rimediato da Zaniolo, la Roma cerca un esterno offensivo: Politano dell’Inter e Suso del Milan sono i favoriti. Oltre a Suso (possibile uno scambio con un Under), diverse uscite in casa Milan: Reina è ad un passo dall’Aston Villa, mentre Piatek è richiesto dal Tottenham. Anche Rodriguez in uscita, Psv e Fenerbahce sul terzino svizzero. In entrata dopo l’ufficialità di Kjaer si aspetta quella di Begovic.

Il Genoa pensa a Castro e Bjarnason per il centrocampo, mentre la Sampdoria (oltre a Tonelli) tratta Defrel con il Sassuolo. Il Brescia è ad un passo dal chiudere l’acquisto del centrocampista finlandese Michael Skrabb, mentre si complica la pista che porta a Miha Zajc.

Leggi anche: 

Dabo alla Spal: Ufficiale la cessione del centrocampista della Fiorentina

Infortunio Zaniolo, rottura del crociato: Condizioni e Tempi di Recupero

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.