Calciomercato Potenza Gennaio 2021: occhi su Zennaro, Micovschi e Dossena

CALCIOMERCATO POTENZA – Complice la difficile situazione di classifica e l’ingaggio in corso d’opera di mister Eziolino Capuano, il Potenza sarà una delle società più attive nel mercato di gennaio. Tenendo conto del 3-5-2 utilizzato finora dal tecnico originario di Pescopagano, Caiata e soci dovranno regalare al proprio trainer almeno un acquisto per reparto.

Nelle ultime ore, approfittando di una chiamata di cortesia nel giorno di Natale fra il DS Di Somma e Salvatore Caiata, Avellino e Potenza hanno discusso di alcuni calciatori biancoverdi: i Lupi avrebbero proposto in blocco Gabriele Rocchi, Alberto Dossena e Marco Silvestri. Da parte della compagine lucana, è arrivato un “no” secco per quanto riguarda il difensore classe ’96 e il centrocampista classe ’99, mentre Capuano ha aperto ad un possibile arrivo del 22enne ex Alessandria.

Contatti continui fra le parti, con Dossena che potrebbe approdare alla corte dell’ex allenatore degli irpini con la formula del prestito secco, andando a rinforzare un pacchetto arretrato che ha preso davvero troppi gol nel girone d’andata. In estate, il classe ’98 ha firmato un triennale con l’Avellino, lasciando a titolo definitivo l’Atalanta, che si è comunque riservata un’opzione di riacquisto sul giocatore.

Per quanto riguarda centrocampo e attacco, invece, potrebbe essere più semplice arrivare a Mattia Zennaro (classe 2000) e Claudiu Micovschi (classe ’99): si tratta di due giovani talenti di proprietà del Genoa, che non è riuscito a “piazzarli” nell’ultimo giorno del mercato estivo.

Zennaro, 20enne capace di interpretare più ruoli della mediana, vanta 10 apparizioni in Serie B con la maglia del Venezia (club nel quale ha fatto tutta la trafila giovanile, ndr), ma quest’anno non è mai sceso in campo con i Grifoni ed è reduce dalla prolifica annata con la Primavera rossoblu.

Capuano conosce benissimo Micovschi, esterno offensivo romeno cresciuto tantissimo con la maglia dell’Avellino nella passata stagione. Il 21enne ha dimostrato di sapersi destreggiare al meglio anche alle spalle di una prima punta e a Potenza potrebbe fornire diversi assist ad un bomber come Pietro Cianci.

Sull’asse Potenza-Genova, si lavora sulla base di un “doppio prestito”, che possa non gravare eccessivamente sulle casse dei lucani. Prima della ripartenza, mister Capuano vorrebbe già avere a disposizione dei nuovi importanti innesti.

Leggi anche:

Potenza Calcio, comunicato ufficiale di Caiata: “Grazie per la solidarietà”

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.