Atalanta, Palomino in scadenza a giugno: occasione per tanti club di Serie A?

Palomino in scadenza a giugno – Il contratto di José Luis Palomino con l’Atalanta scadrà il prossimo 30 giugno. Da ciò che si apprende il giocatore e la società orobica avrebbero già un accordo di massima per il rinnovo. Nulla però di firmato.

Ecco dunque che le ripercussioni economiche dovute all’emergenza Coronavirus potrebbero cambiare le carte in tavola. Un difensore del calibro di Palomino a parametro zero potrebbe fare gola a molte società di Serie A.

Il trentenne in questa stagione ha collezionato 28 presenze 1 goal e 1 assist fra campionato Champions League e Coppa italia.

Vedremo come evolverà la situazione. Si attendono aggiornamenti.

Leggi anche: 

Coronavirus, partite a porte chiuse? In Danimarca propongono il drive-in per i tifosi

Torino e Fiorentina si contendono un vincitore della Coppa d’Africa: i dettagli

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.