Valentino Rossi ha annunciato il ritiro dal motociclismo

Si è chiusa ufficialmente l’era Valentino Rossi. Il “Dottore” di Tavullia ha annunciato in conferenza stampa l’addio alle corse alla fine di questa stagione sportiva. La fine di un’era, per certi versi pronosticabile e pronosticata dagli addetti ai lavori, complici i deludenti risultati registrati in questo Motomondiale.

“Ho deciso di ritirarmi a fine stagione – ha annunciato Vale Rossi -. È stata una scelta pensata, sofferta, ma che alla fine doveva arrivare. Prima o poi doveva succedere, anche se avrei corso per altri 20-25 anni. Non credo sia possibile… So solo che mi sono divertito tanto. Mi sento pilota e voglio esserlo ancora, quindi penso che continuerò a correre, probabilmente sulle quattro ruote.

Cosa ho fatto in più degli altri? Ho avvicinato tante persone, ho permesso alla gente di avere due ore di spensieratezza ogni domenica, solo per seguire le mie corse e la MotoGP. Soprattutto in Italia, sono riuscito ad avvicinare il pubblico alle moto, la gente ha seguito la MotoGP perché voleva seguire me. Posso dire solo grazie ai miei fans.”

Leggi anche:

Jason Dupasquier è Morto, il pilota di Moto3 non ce l’ha fatta

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.