Ribery squalificato dal giudice sportivo, una giornata anche a Montella e Ranieri

Oltre al danno, la beffa. Per la Fiorentina e, in particolare, per Franck Ribery è arrivata la temuta sanzione del giudice sportivo della Lega Serie A, all’indomani delle vibranti proteste dell’attaccante francese al termine di Fiorentina-Lazio.

Tre giornate di squalifica e 20.000€ di ammenda all’ex stella del Bayern Monaco, “per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, avvicinandosi con atteggiamento minaccioso, assunto una condotta gravemente irriguardosa nei confronti di un Assistente che si concretizzava, oltre che in parole irrispettose, in una spinta con un braccio sul petto, spostando il medesimo leggermente, nonché in un’ulteriore spinta afferrandolo per un braccio”. Va detto, inoltre, che Ribery ha già chiesto scusa per il gesto fatto nella serata di ieri.

Salterà una giornata effettiva di gara il giovane Luca Ranieri, espulso per doppia ammonizione in occasione del fallo di mano sulla conclusione ravvicinata di Luis Alberto, che ha costretto l’arbitro Guida a decretare un calcio di rigore in favore della Lazio al 95’.

Un turno di squalifica e 15.000€ di ammenda anche per per Vincenzo Montella, che si accomoderà in tribuna al Mapei Stadium di Reggio Emilia contro il Sassuolo, “per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, con atteggiamento minaccioso, rivolto al Direttore di gara un’espressione intimidatoria”. 

“Solo” un’ammenda, invece, per German Pezzella, ammonito per proteste dal direttore di gara di Fiorentina-Lazio è punito con una multa di 1.500€ in quanto capitano della squadra.

(immagine: Sky Sport)

Leggi anche:

Ribery: “Mi scuso con compagni e tifosi, ma voglio più attenzione per la Fiorentina”

Ribery sarà squalificato dopo Fiorentina-Lazio 1-2: spinta al guardalinee (Foto)

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.