Reggina-Vicenza, Cinelli: “Obiettivo salvezza, ad Ascoli giornata storta”

L.R. VICENZA – A due giorni dalla trasferta di Reggio Calabria, Antonio Cinelli ha parlato dell’attuale momento della squadra di Mimmo Di Carlo e degli obiettivi alla portata della compagine biancorossa, reduce dalla brutta sconfitta di Ascoli.

A 48 ore dal calcio d’inizio del prossimo match, Cinelli ha tracciato un primo bilancio della stagione del Lane: “Dobbiamo essere soddisfatti del campionato fatto, ma la priorità resta la salvezza. Affronteremo una Reggina che ha cambiato mentalità con il nuovo allenatore trovando entusiasmo. Stanno facendo ottimi risultati, affronteremo una squadra difficile. Meno spazio rispetto all’anno scorso? Sono scelte del mister, evidentemente ha valutato altre situazioni e dovrò fare di più, c’è stata molta competizione.

Il mio futuro? Al momento non ci penso, l’importante ora è la salvezza. Meno pressione d’ora in poi? Sì, ora servono punti per chiudere il discorso, giochiamo con più tranquillità e spero che questo fatto non ci tolga la fame.

La sconfitta di Ascoli? È stata una giornata storta, quando capitano è difficile trovare la giocata giusta.”

Leggi anche:

Ascoli-Vicenza 2-1: le dichiarazioni di Di Carlo nel post partita

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.