Paulo Fonseca nuovo allenatore della Roma: Cifre e Dettagli dell’Accordo

La Roma di James Pallotta ha il suo nuovo allenatore: si tratta di Paulo Fonseca, tecnico che ha voluto liberarsi a tutti i costi dallo Shaktar Donetsk, per affrontare questa nuova esperienza in Italia. Al termine di una telenovela durata circa una decina di giorni, infatti, Fonseca ha usufruito della mediazione del suo commercialista di fiducia Marco Abreu e ha raggiunto un’intesa con il club ucraino, che incasserà un indennizzo pari a 2 milioni di euro.

3 milioni la richiesta iniziale dello Shaktar, che ha poi abbassato le pretese di fronte alla chiara volontà di mister Fonseca di approdare nella capitale italiana per allenare la compagine giallorossa. A versare i 2 milioni nelle casse arancionere sarà (ovviamente) la proprietà americana della Roma, che in cambio ha ottenuto uno “sconto” sull’ingaggio dello stesso tecnico portoghese. Il trainer ex Porto firmerà presto un contratto triennale da 2,5 milioni netti a stagione, che lo legherà alla società di Pallotta fino al 30 giugno 2022.

Lo Shaktar, nel frattempo, ha già individuato il sostituto di Fonseca: sulla panchina ucraina siederà Luis Castro, allenatore classe ’61 che si è messo in evidenza guidando il Vitoria Guimaraes.

Leggi anche:

Pasquale Marino nuovo allenatore del Palermo: Totò Di Natale come vice?

Paolo Montero nuovo allenatore della Sambenedettese: Ufficiale

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.