Lazio-SPAL: Probabili Formazioni, Quote e Pronostico (Serie A 2018-19)

LAZIO-SPAL – All’Olimpico va in scena Lazio-SPAL, partita valevole per l’undicesimo turno di questa Serie A: le squadre di Inzaghi e Semplici, in questo momento della stagione, hanno qualcosa in comune: sono entrambe reduci da una pesante debacle interna. I padroni di casa hanno ceduto sotto i colpi dell’intero, mentre gli ospiti sono stati surclassati da un incredibile Frosinone: il risultato è lo stesso. 0-3. Situazione in classifica differente: la Lazio si ritrova al quarto posto in classifica con 18 punti, mentre la SPAL è inchiodata a quota 12 a distanza di sicurezza dalle dirette concorrenti alla salvezza.

LAZIO-SPAL PROBABILI FORMAZIONI

Simone Inzaghi può contare sull’intero organico messogli a disposizione, eccezion fatta per Lucas Leiva. Si va verso la conferma del 3-5-1-1. Il tecnico biancocelesti porta con sé i soliti dubbi di formazione. Fra i pali, Strakosha è confermato. Davanti a lui, terzetto di difesa con Luiz Felipe e Radu ai lati di Acerbi. Il rumeno, tuttavia, è insidiato da Wallace che scalpita per una maglia da titolare.

Sulla linea dei centrocampisti ci sono variazioni importanti: in cabina di regia ci sarà Parolo, il quale sarà coadiuvato da Milinkovic-Savic, che ha bisogno di ritrovare fiducia, e da Lulic, che scala nel ruolo di mezzala sinistra. Sugli esterni, Marusic è confermato sulla destra. Per l’ultimo posto si sfidano Patric e Cataldi. Se dovesse spuntarla il primo, Marusic andrebbe a piazzarsi sul versante di sinistra. Se invece dovesse avere la meglio il secondo, Lulic tornerebbe sulla corsia mancina e Cataldi si posizionerebbe sul centrosinistra al fianco di Parolo. In avanti l’unica certezza è Ciro Immobile. Chi lo affiancherà? Luis Alberto, Caicedo o Correa? Favorito quest’ultimo.

Semplici risponde specularmente: il tecnico toscano deve rinunciare a Kurtic e Djorou. Nel suo 3-5-2 c’è già una prima novità: dopo la squalifica torna fra i pali Vanja Milinkovic Savic, che rileva Gomis. Davanti a lui, terzetto di difesa composto da Cionek, Vicari e Bonifazi. A centrocampo un solo dubbio: chi fra Everton Luiz e Viviani nella zona nevralgica. Per il resto, Missiroli e Valoti confermati come mezzali. Lazzari e Fares presidieranno le corsie esterne. In attacco, spazio al tandem formato da Petagna e Antenucci, che dovrebbe riprendersi il posto da titolare. A farne le spese sarà Paloschi.

Ecco le probabili formazioni di Lazio-SPAL:

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic; Milinkovic Savic, Parolo, Cataldi, Lulic; Correa; Immobile. All. Inzaghi

SPAL (3-5-2): Milinkovic Savic; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Missiroli, Everton Luiz, Valoti, Fares; Antenucci, Petagna. All. Semplici

LAZIO-SPAL QUOTE E PRONOSTICO

Padroni di casa strafavoriti: la loro vittoria è quotata ad 1.35. Il segno “X” vale ben 5 volte la posta in gioco. Il secondo colpaccio di fila all’Olimpico, dopo quello contro la Roma, da parte degli ospiti è in tabella a 9. Pochi dubbi questa volta: la Lazio non può consentirsi un altro scivolone e deve portare a casa il risultato. L’1 è da inserire in schedina.

No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!