Monterosi-Avellino: le dichiarazioni di Gerbaudo in conferenza stampa

È iniziata la settimana di avvicinamento a Monterosi-Avellino, scontro d’alta classifica valevole per la 10a giornata del campionato di Serie D Girone G. Questa mattina, ad analizzare il pari interno con il Sassari Latte Dolce e a presentare la sfida in programma domenica alle ore 15, è stato il metronomo biancoverde, Matteo Gerbaudo, protagonista della conferenza stampa al termine dell’allenamento odierno.

Il centrocampista scuola Juve è tornato sull’1-1 maturato domenica scorsa al Partenio-Lombardi: “Il lavoro è l’unica ricetta utile per uscire da questo periodo difficile. Domenica abbiamo offerto una buona prestazione, poi c’è stato un black-out, abbiamo mollato e subito il gol del pareggio. Il mister oggi ci ha catechizzato sugli errori che commettiamo e che possiamo evitare. Col Sassari abbiamo perso due marcature e loro hanno segnato su azione da calcio d’angolo”.

Sul prossimo avversario:Stiamo lavorando sul Monterosi e sull’approccio alla partita. Il nostro obiettivo è sicuramente vincere il campionato. I presupposti ci sono,  ma ci sono anche gli avversari che ti aspettano perchè ti chiami Avellino. Il rapporto con mister Graziani? È ottimo, è una persona eccezionale, ti dice le cose come stanno e te le dice in faccia, anche quando si tratta di rimproverarti”.

Negli ultimi giorni, la società irpina è tornata sul mercato per cercare di migliorare l’attuale organico: “Arriverà sicuramente qualcuno che ci potrà dare una grossa mano. Per quanto mi riguarda, sono felice di come sto giocando, il mister mi impiega in diversi ruoli del centrocampo. Oggi mi ha provato anche dietro le punte, schierando la squadra con il rombo”. 

Infine, una battuta sullo spettacolo offerto dalla Curva Sud in questo inizio di campionato: “Domenica scorsa è arrivata l’ennesima dimostrazione della passione e della comprensione dei nostri tifosi. Abbiamo avuto l’ennesima prova della loro grandezza. Ci hanno aiutato e supportato sempre, sia in casa che in trasferta”.

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.
No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!