Inter-Milan 1-2: Tabellino e Risultato Finale (Serie A 2020-21)

INTER-MILAN 1-2: IL TABELLINO

Marcatori: Ibrahimovic 13′, 16′, Lukaku 29′.

Ammoniti: Kjaer, Kessiè, Ibrahimovic, Brozovic, Vidal, Hakimi.

NOTE: Ammoniti sia Pioli che Conte.

FINE PARTITA – Inter-Milan 1-2.

85′ – Milan ancora in vantaggio, battute finali a San Siro.

46′ – Ripresa iniziata!

INTERVALLO – Inter-Milan 1-2.

29′ – L’Inter accorcia le distanze con Lukaku!

16′ – Raddoppio di Ibrahimovic!

11′ – Rigore sbagliato da Ibrahimovic, che poi ribadisce in rete la corta respinta di Handanovic. 1-0 a San Siro.

1′ – È iniziata Inter-Milan!

Inter-Milan sarà trasmessa in esclusiva in diretta tv sui canali Sky Sport. Collegamento pre partita con opinionisti in studio. Ampio post partita con highlights (trasmessi successivamente in tv in chiaro sulle reti Mediaset e Rai) e dichiarazioni dei protagonisti. Sarà possibile guardare Inter-Milan in diretta tv ai canali 201 e 251 del decoder Sky, su Sky Sport Uno HD e Sky Calcio 1 HD. Live streaming video del derby di Milano disponibile sull’applicazione Sky Go. Per scaricare l’app ufficiale della piattaforma di streaming online riservata ai soli abbonati bisognerà collegarsi sugli store iOs e Android.

Nessuna diretta streaming gratis della partita, così come non ci sarà alcuna diretta tv in chiaro. Aggiornamenti live sul risultato in tempo reale saranno trasmessi sui canali social media della Lega Serie A e dei due club. La diretta radio sarà offerta dalle frequenze di Rai Radio Uno durante la storica trasmissione Tutto il calcio minuto per minuto.

Per guardare la partita Inter-Milan basterà cliccare sul link sottostante:

INTER-MILAN STREAMING

Le formazioni di Inter-Milan

Dubbio in attacco per Stefano Pioli. A far girare la testa all’allenatore del Milan la disponibilità di esterni offensivi. Potrebbe giocare Brahim Diaz dal primo minuto o Rafael Leao spostato esterno, ma al momento il favorito per ottenere una maglia da titolare è Castillejo. Più certo della presenza Saelemaekers dall’altro lato. Davanti Ibrahimovic, a centrocampo Kessie e Bennacer con Tonali in panchina. Difesa solita, da destra a sinistra Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez.

Antonio Conte non ha di questi problemi schierando il solito 3-4-1-2. Handanovic tra i pali, difesa a tre con D’Ambrosio, De Vrij e Kolarov. Sugli esterni Hakimi e Perisic. A centrocampo Vidal, Brozovic e Barella. In attacco la coppia inamovibile composta da Lautaro Martinez e Lukaku.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Kolarov; Hakimi, Vidal, Brozovic, Perisic; Barella; Lukaku, Lautaro. ALL.: Conte. A disp.: Padelli, Stankovic, Ranocchia, Darmian, Bonfanti, Moretti, Squizzato, Eriksen, Satriano, Sanchez, Pinamonti.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic. ALL.: Pioli. A disp.: Tatarusanu, A. Donnarumma, Dalot, Kalulu, Conti, Krunic, Tonali, Hauge, Maldini, Diaz, Castillejo, Colombo.

Leggi anche:

Cremonese-Venezia 0-0: le dichiarazioni di Forte nel post partita

Cremonese-Venezia 0-0: Risultato Finale e Tabellino (Serie B 2019-20)