Chi è Leo Skiri Østigård, difensore vicinissimo al Genoa: i dettagli

CALCIOMERCATO GENOA – A pochi minuti dall’apertura ufficiale della sessione di gennaio, il Genoa sta accelerando per regalare ad Andriy Shevchenko un nuovo difensore: il primo nome sul taccuino della dirigenza rossoblù é Leo Skiri Østigård, norvegese classe ‘99 di proprietà del Brighton e attualmente in prestito allo Stoke City.

Chi é Leo Skiri Østigård, difensore vicinissimo al Genoa

Il 22enne piace tantissimo allo staff tecnico della compagine ligure e potrebbe arrivare in prestito la prossima settimana, come confermato da Gianluca Di Marzio su Sky Sport. Restano da limare alcuni dettagli per il rientro alla base del ragazzo, prima di formalizzare il trasferimento in Italia, dove troverebbe una squadra apparsa in grandissima difficoltà nella prima parte della stagione sportiva 2021-22.

La 777 Partners, dopo aver portato a casa l’acquisto di Hefti dallo Young Boys, sta per definire l’arrivo del giovane difensore, individuato dal neo DS del Grifone Johannes Spors, impegnato in un’importante attività di scouting.

Si tratta di un calciatore alto 182 cm, a fronte di circa 80 kg di peso, che fa della forza fisica la sua arma migliore, senza disdegnare la costruzione del basso. Sheva ha bisogno di maggiore sicurezza dinanzi a Salvatore Sirigu: il centrale difensivo cresciuto nelle giovanili del Molde, club della sua città, sarà la scelta giusta? Sarà il campo a dirlo.

Al Fantacalcio, e su FantasY, sarebbe sicuramente listato come difensore.

AGGIORNAMENTO 3 GENNAIO, ore 10.30 – Affare fatto fra Genoa e Brighton, Leo Skiri Østigård sosterrà le visite mediche con il club rossoblù nel primo pomeriggio odierno. Il norvegese sarà presto un nuovo giocatore del Grifone.

Leggi anche:

Calciomercato Cagliari, preso Goldaniga: cifre e dettagli dell’affare

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.