Verona-Atalanta 1-1: le dichiarazioni di Paro nel post partita (Serie A 2019-20)

Al termine del pareggio per 1-1 tra Hellas Verona e Atalanta, l’allenatore in seconda dei gialloblù Matteo Paro ha commentato il match del “Bentegodi” ai microfoni di Sky Sport.

Verona-Atalanta 1-1: le parole di Matteo Paro nel post partita

Queste le sue parole: “Sapevamo di incontrare la miglior squadra del momento e sicuramente una tra le più forti dell’intero campionato, ma i ragazzi hanno dimostrato ancora una volta di essere una squadra competitiva. Questi ragazzi devono essere orgogliosi della prova che hanno fatto. Il passato con Gasperini? Sia io che Ivan (Juric, ndr) abbiamo appreso molto da lui come cultura calcistica, è un nostro punto di riferimento“.

Ancora Paro: “Juric resta? Il mister e la società stanno parlando del progetto per la prossima stagione che deve mettere d’accordo tutte le parti. Obiettivi per il finale di campionato? Vogliamo dare il massimo in ogni partita cercando di portare a casa più punti possibili. Il nostro percorso cominciato un anno fa è in crescita continua“.

Battute conclusive: “Amrabat? Ha una presenza incredibile in campo, è cresciuto tantissimo da quando è arrivato. Ha tutte le carte in regola per giocare in una grande squadra“.

Foto: calciohellas.it

Leggi anche:

Verona-Atalanta 1-1: le dichiarazioni di Gasperini nel post partita (Serie A 2019-20)

Verona-Atalanta 1-1: le dichiarazioni di Pessina nel post partita (Serie A 2019-20)

Verona-Atalanta 1-1: Risultato Finale e Tabellino (Serie A 2019-20)