The Times: Liverpool-Atletico Madrid ha provocato 41 morti per Coronavirus

CORONAVIRUS – In Inghilterra, ha fatto a dir poco scalpore l’inchiesta condotta dal The Times, uno dei più importanti tabloid d’Oltremanica. In regime di Covid-19, è finita sotto la lente d’ingrandimento la partita Liverpool-Atletico Madrid, gara di ritorno degli ottavi di finale della Champions League 2019-20, giocata lo scorso 11 marzo ad Anfield Road.

Dinanzi a 52.000 spettatori, i Colchoneros si imposero ai tempi supplementari, eliminando i Campioni d’Europa in carica. Nel settore ospiti, presenti anche 3.000 supporters arrivati dalla capitale spagnola, anch’essi protagonisti nella notte che ha visto disputarsi l’ultima sfida stagionale (in ordine cronologico) della UEFA Champions League.

Stando alla stima resa nota dal The Times, Liverpool-Atletico avrebbe provocato ben 41 decessi, tutti registrati a circa un mese di distanza dal giorno del match giocato nella Merseyside. Inoltre, secondo la ricerca condotta dall’Imperial College London and University di Oxford, in Spagna l’11 marzo erano positive al Covid-19 già 640.000 persone, mentre in Inghilterra ci si era avvicinati a quota 100.000.

Leggi anche:

Coronavirus, il Presidente Uefa Ceferin: “Presto tornerà il calcio con i tifosi”

Coronavirus, Malagò: “Tifo per la ripresa, ma il calcio va riformato”

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e la Laurea Magistrale in Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, è anche speaker di Radio Punto Nuovo da agosto 2021.