Serie B, Maurizio Domizzi: “Il Venezia? Campionato eccezionale”

SERIE B – Intervistato dai microfoni de Il Gazzettino, Maurizio Domizzi è tornato a parlare del “suo” Venezia, squadra con la quale è stato protagonista prima di ritirarsi dal calcio giocato. Oggi, l’allenatore della Primavera del Pordenone ha avuto solo parole al miele per la compagine allenata da Paolo Zanetti.

“Il Venezia ha alzato l’asticella, – ha detto l’ex leader difensivo dei Leoni – forse anche inaspettatamente sta disputando un campionato eccezionale, dimostrazione che il ds Collauto è riuscito ad operare molto bene sul mercato, nonostante un certo scetticismo iniziale. Competere bene a questi livelli dipende molto dalla capacità e bravura del club di strutturarsi, imparando dagli errori e riuscendo a rimediare se ne commetti.

Il confronto fra Pordenone e Venezia? Oltre a Fiordilino a centrocampo a me piace molto Ceccaroni, difensore pulito e con personalità che se la vedrà con un Diaw che non è una sorpresa a questo elevato rendimento.

Il campionato del Pordenone? Lo vedo bene e destinato a crescere, ha alcuni giocatori molto forti come Calò e Mallamo”.

(Fonte Foto: Instagram Maurizio Domizzi)

Leggi anche:

Venezia FC, Presidente Niederauer: “Obiettivo playoff, siamo una squadra forte”

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.