Probabili Formazioni Serie A 31a Giornata: Consigli Fantacalcio (2019-20)

SERIE A – Tutto pronto per un nuovo turno infrasettimanale di Serie A, che vedrà materializzarsi il programma della 31a giornata e altre interessanti sfide al fantacalcio, tra dubbi amletici e probabili formazioni da prendere in considerazione.

Probabili Formazioni 31a Giornata Serie A 2019-20: Consigli Fantacalcio

Si parte oggi, martedì 7 luglio, con due grandi anticipi: Lecce-Lazio e Milan-Juventus, in programma rispettivamente alle 19.30 e alle 21.45. Sponda biancoceleste, Simone Inzaghi recupera Ciro Immobile e Felipe Caicedo, al rientro dalla squalifica. Complice l’infortunio di Correa, saranno loro a guidare il reparto offensivo dell’undici capitolino e vanno entrambi schierati al fantacalcio, visti i problemi difensivi dei salentini.

Fabio Liverani, dal canto suo, dovrebbe lanciare dal primo minuto Riccardo Saponara, al fianco di Babacar e Falco. L’unico consigliato, però, in ottica “fantacalcistica” rimane Mancosu, centrocampista e rigorista infallibile del Lecce.

Per quanto concerne il big match Milan-Juventus, da segnalare le pesanti assenze per squalifica di De Ligt e Dybala. Higuain e Rugani al posto dell’argentino e dell’olandese, con Cristiano Ronaldo sempre consigliato e sempre da schierare titolare al fantacalcio. Con lui, se lo avete in rosa, anche il Pipita, che ha la grande occasione di riprendersi l’attacco bianconero. Puntate con fiducia anche su Szczesny e Bonucci.

In casa rossonera, pochi cambi rispetto alla formazione uscita vittoriosa dalla sfida dell’Olimpico contro la Lazio: problema al polpaccio per Calhanoglu, che sarà sostituito da Paquetà. Consigliati Theo Hernandez, Bonaventura e Ibrahimovic.

Nel mercoledì di calcio, il Napoli andrà a far visita al Genoa di Davide Nicola: sponda rossoblu, gli unici consigliati restano Schone, perché tiratore di calci piazzati, e Pinamonti, rigorista anche nell’ultima uscita ad Udine. Fra gli azzurri, consigliatissimi Mertens e Insigne, reduce dal super gol contro la Roma.

Chiesa vuole tornare a segnare contro il Cagliari e farà di tutto per regalare alla Fiorentina la seconda vittoria di fila. Il “figlio d’arte” dovrebbe affiancare il rientrante Vlahovic in attacco. Grande fiducia al Cholito Simeone, ex di turno, e al rigorista Joao Pedro.

L’Atalanta di Gasperini vola e rilancerà dal primo minuto Duvan Zapata e Papu Gomez. Dubbio Ilicic, con Pasalic favorito per una maglia sulla trequarti. In ottica fantacalcio, non convince l’undici della Sampdoria, ma il grande ex Gabbiadini potrebbe meritare una chance. Gaston Ramirez tira i calci piazzati e da centrocampista può essere una soluzione interessante.

La Roma vuole rilanciarsi contro un Parma in crisi di risultati: Dzeko alla guida del pacchetto offensivo, inamovibile anche al fantacalcio. Gervinho, ex di turno, in trasferta merita sempre la fiducia dei “fantallenatori”. Il Sassuolo di De Zerbi è fucina di gol e inserire in formazione Boga, Berardi e Caputo non rappresenta mai un errore. Per quanto riguarda Spal-Udinese, da schierare l’argentino Musso fra i pali.

L’Inter di Conte, che chiuderà il programma della 31a giornata a Verona, ha più di un dubbio: ballottaggio aperto fra Lautaro Martinez e Alexis Sanchez, per un posto al fianco di Lukaku. Si possono schierare tutti e tre al fantacalcio, coprendosi. Da mettere il rientrante Skriniar, così come Amrabat e Zaccagni per quanto concerne l’Hellas. Consigliato anche Samir Handanovic.

Ecco tutte le probabili formazioni della 31a giornata di Serie A:

LECCE-LAZIO (Martedì ore 19.30)

Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Mancosu, Petriccione, Barak; Falco, Saponara; Babacar. All. F. Liverani

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; D. Anderson, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile. All. S. Inzaghi

MILAN-JUVENTUS (Martedì ore 21.45)

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessiè, Bennacer; Saelemaekers, Bonaventura, Paquetà; Ibrahimovic. All. S. Pioli

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Rugani, Danilo; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Higuain, Ronaldo. All. M. Sarri

GENOA-NAPOLI (Mercoledì ore 19.30)

Genoa (3-5-2): Perin; Goldaniga, Soumaoro, Masiello; Ghiglione, Behrami, Schone, Sturaro, Barreca; Iago, Pinamonti. All. D. Nicola

Napoli (4-3-3): Meret; Hysaj, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian, Lobotka, Elmas; Politano, Mertens, InsigneAll. G. Gattuso

FIORENTINA-CAGLIARI (Mercoledì ore 19.30)

Fiorentina (3-5-2): Terracciano; Caceres, Milenkovic, Igor; Lirola, Duncan, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Vlahovic. All. G. Iachini

Cagliari (3-5-2): Cragno; Pisacane, Klavan, Walukiewicz; Mattiello, Nandez, Rog, Nainggolan, Lykogiannis; Joao Pedro, Simeone. All. W. Zenga

ROMA-PARMA (Mercoledì ore 21.45)

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Zappacosta, Mancini, Ibanez, Kolarov; Cristante, Veretout; Kluivert, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All. P. Fonseca

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. All. R. D’Aversa

TORINO-BRESCIA (Mercoledì ore 21.45)

Torino (3-4-3): Sirigu; Lyanco, Nkoulou, Bremer; Aina, Rincon, Meité, Ansaldi; Verdi, Belotti, Berenguer. All. M. Longo

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Papetti, Mateju, Semprini; Bjarnason, Tonali, Dessena; Spalek; Donnarumma, Torregrossa. All. D. Lopez

ATALANTA-SAMPDORIA (Mercoledì ore 21.45)

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Caldara, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic, Gomez; Zapata. All. G.P. Gasperini

Sampdoria (4-5-1): Audero; Bereszynski, Colley, Yoshida, Augello; Ramirez, Thorsby, Ekdal, Linetty, Jankto; Gabbiadini. All. C. Ranieri

BOLOGNA-SASSUOLO (Mercoledì ore 21.45)

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Dijks; Dominguez, Schouten; Orsolini, Sansone, Barrow; Palacio. All. S. Mihajlovic

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Defrel, Boga; Caputo. All. R. De Zerbi

SPAL-UDINESE (Giovedì ore 19.30)

Spal (4-3-1-2): Letica; Sala, Vicari, Bonifazi, Reca; Missiroli, Valdifiori, Dabo; Strefezza; Cerri, Petagna. All. L. Di Biagio

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Nuytinck, Samir; Larsen, Fofana, Jajalo, De Paul, Zeegelaar; Lasagna, Okaka. All. L. Gotti

HELLAS VERONA-INTER (Giovedì ore 21.45)

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrhamani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Pessina, Zaccagni; Di Carmine. All. I. Juric

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Young; Eriksen; Lautaro, Lukaku. All. A. Conte

Leggi anche:

Furto Casa Ribery, Commisso: “Molto dispiaciuto, gli siamo vicino”

Svaligiata la casa di Ribery a Firenze

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.