Presentazione Ribery alla Fiorentina: “Ringrazio Pulgar per la 7”

Serata speciale all’Artemio Franchi di Firenze, dove è stato ufficialmente presentato alla piazza Viola il fuoriclasse Franck Ribery. Il francese, arrivato a parametro zero dopo la lunga esperienza al Bayern Monaco, indosserà la maglia numero 7 ed ha già scaldato i cuori dei tifosi della Fiorentina.

Di seguito le principali dichiarazioni rilasciate da Franck Ribery sul terreno di gioco del Franchi, dinanzi a migliaia di supporters Viola.

“Parlo l’italiano perché mi piace tanto l’Italia, sono molto felice di essere qui a Firenze, che è una città bellissima, con dei tifosi fantastici. Quando ho deciso di venire qui? Ho parlato con il mio amore già tre settimane fa e lei mi ha detto che avrei potuto far bene in Italia, alla Fiorentina, quindi avevo scelto già da tre settimane di venire qui.

Luca Toni? Voi lo sapete, Luca è stato un grandissimo giocatore e per me è come un fratello. Ho giocato con lui al Bayern Monaco, mi ha chiamato tante volte e mi ha sempre detto ‘vai a Firenze che ti diverti, lì la città è bellissima e la gente ti amera’, quindi eccomi qui. Sono molto contento della mia scelta. Pradè? Il direttore mi ha convinto a venire, abbiamo parlato tanto, anche con Joe Barone e il mister.

La sfida con il Napoli? Sono a disposizione del mister, mi sono allenato tante volte da solo durante quest’estate, ora ho bisogno di allenamenti con la squadra. È sempre diverso giocare con i compagni, ma sarò con la squadra già da domani e se il mister ha bisogno di me io ci sono.”

(Foto: ACF Fiorentina)

Leggi anche:

Numeri di Maglia Fiorentina 2019-20: la 7 a Ribery, cambia Pulgar

Calciomercato, Fiorentina molto vicina a Martin Caceres

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.
No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!