Playout Serie B: Il Tar sospende la delibera di Lega

PLAYOUT SERIE B – É questa la notizia dell’ultima ora per quanto riguarda la Serie BKT 2018-19: il TAR ha ufficialmente annullato la delibera emessa dalla Lega B, che non aveva consentito al Foggia di giocare i playout contro la Salernitana, formalizzando di fatto la retrocessione in Lega Pro dei satanelli e del Palermo (per illeciti amministrativi), seguendo la sentenza del TFN.

A questo punto, i playout potrebbero essere ripristinati, con Foggia e Salernitana a giocarsi la permanenza nel campionato cadetto; il Venezia, invece, salvo grazie alla retrocessione d’ufficio del Palermo.

Si attende, dunque, la sentenza della Corte Federale, che si esprimerà in merito al caso Palermo: se questa dovesse confermare la decisione presa in primo grado dal TFN, allora il Foggia avrebbe la possibilità di giocare i playout contro la Salernitana; in caso contrario, se la Corte Federale accogliesse il ricorso dei siciliani, allora i pugliesi sarebbero retrocessi in Serie C, con Salernitana e Venezia che andrebbero a disputare i playout. Ovviamente, il Palermo sarebbe riportato in terza posizione.

Il 28 maggio è la data X. Lunedì, infatti, il TAR del Lazio si esprimerà in merito al ricorso presentato dal Foggia Calcio dopo l’annullamento dei playout di Serie B.

Leggi anche:

Palermo, Richiesta Rigettata: i Playoff Serie B si giocano regolarmente

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.
No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!