Piero Pelù a La Repubblica: “Romperei subito il gemellaggio Verona-Fiorentina”

Piero Pelù, cantante italiano da sempre grandissimo tifoso della Viola, ha parlato ai microfoni del quotidiano La Repubblica, toccando anche il tema razzismo e il caso Mario Balotelli. Al rocker toscano, spesso impegnato socialmente e politicamente, non è andato giù il comportamento della Curva Sud Verona in occasione della partita con il Brescia.

A circa una settimana dalla sfida che vedrà protagoniste proprio Hellas e Fiorentina, allo stadio “Marcantonio Bentegodi”, Pelù ha detto la sua sullo storico gemellaggio tra le due tifoserie: “Dal punto di vista esclusivamente sportivo, sono per rompere, senza se e senza ma, il gemellaggio tra la tifoseria viola e quella del Verona, dopo quanto successo a Mario Balotelli. Rispetto solo quei pochissimi che si sono dissociati dalla curva neonazista”.

Una presa di posizione chiara del cantante nostrano, che non ha scatenato reazioni positive all’interno dell’ambiente gialloblu.

Leggi anche:

Cori Razzisti per Balotelli in Verona-Brescia: Mario tira palla in Curva (Video)

Calciomercato Fiorentina, offerta per Mirko Antonucci della Roma

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.