Lo Monaco aggredito dagli Ultras Catania: a Potenza non si gioca la Coppa Italia

COPPA ITALIA SERIE C – Incredibile quanto successo a poche ore dal calcio d’inizio di Potenza-Catania (previsto per le ore 15), ottavo di finale della Coppa Italia di Serie C 2019-20. Dopo aver annunciato il suo (imminente) addio alla società etnea, l’AD Pietro Lo Monaco ha rilasciato dichiarazioni al veleno contro la tifoseria rossazzurra, che ieri ha subito risposto con uno striscione minaccioso in città. Oggi, l’aggressione di alcuni componenti del tifo organizzato catanese ai danni dello stesso direttore Lo Monaco, a bordo del traghetto che li stava conducendo in terra calabrese.

Registrato questo spiacevole episodio, il Calcio Catania ha annunciato di non presentarsi sul terreno di gioco del “Viviani”, perdendo così la partita a tavolino. Al Potenza di mister Giuseppe Raffaele, infatti, basterà presentarsi sul campo di casa e aspettare fino alle 15.45, quando il direttore di gara potrà fischiare tre volte e decretare la vittoria a tavolino per 3-0 in favore dei lucani.

Questa la nota ufficiale del Calcio Catania:

“La vile e vergognosa aggressione subita oggi dall’amministratore delegato Pietro Lo Monaco da parte di ultras catanesi a bordo della nave traghetto durante il viaggio per raggiungere Potenza, già prevedibile alla luce dello striscione intimidatorio esposto in città e di quanto denunciato dal nostro amministratore delegato in occasione della conferenza stampa tenuta ieri, ci obbliga a fermarci. Conseguentemente, la squadra rientra a Catania.”

Il Potenza passa così ai quarti di finale della competizione, mentre a Catania si registra un nuovo atto di violenza, figlio dell’alta tensione che si respira in queste settimane attorno al club siciliano.

Leggi anche:

Highlights Avellino-Potenza 0-2: Video Gol e Sintesi (Serie C 2019-20)

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.