Fiorentina-Lazio 1-2: le dichiarazioni di Montella nel post partita

Nel post partita di Fiorentina-Lazio, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport il tecnico viola, Vincenzo Montella, che non ha nascosto la sua amarezza e la sua rabbia per la mancata concessione del fallo su Sottil, in occasione dell’azione del gol partita di Immobile. Di seguito le dichiarazioni rilasciate da mister Montella a margine dell’1-2 del “Franchi”.

Le dichiarazioni di Montella nel post partita di Fiorentina-Lazio 1-2

“Io non capisco perché non andare a vedere un episodio decisivo a 5 minuti dalla fine – ha tuonato Montella –. Visto in Tv è fallo netto. L’arbitro ovviamente ha detto che non era fallo, allora gli ho detto, visto che siamo delle stesse parti, se vinco io mi paghi un caffé, se vinci tu te lo pago io. Mi sembra che il caffé me lo debba pagare perché il fallo è netto, è grave non andarlo a vedere. Io non contesto tanto la decisione, il fallo o non fallo, ma il non essere andato a vederlo.

Mi direte che non è un fallo netto – ha aggiunto – e che il VAR non può intervenire, ma io non capisco come si possa non andare a rivedere un intervento del genere. Siccome non è la prima volta che succede quest’anno, stasera dico qualcosa in più. Non ho mai parlato di arbitri come nell’ultimo mese e io non ho mai commentato le decisioni degli arbitri in 7-8 anni che alleno. Guida è stato 4 minuti a capire cosa gli dicevano dalla cabina VAR, se fosse andato a vedere l’episodio personalmente la partita sarebbe durata meno e avremmo perso meno tempo.

L’andamento della partita? Intanto voglio dire che sono veramente orgoglioso dei miei ragazzi, perché la Lazio è una squadra forte, è un progetto che va avanti da molti anni e ha davvero tanta qualità. Nel computo delle occasioni, abbiamo avuto forse qualcosa in più, ma la Lazio è stata un po’ superiore dal punto di vista della mole di gioco. Abbiamo sofferto un po’ nel finale a livello fisico, strano. È la prima volta, in questo ciclo, che una squadra ci è stata davvero superiore sotto il profilo del gioco, perché si vedeva che loro avevano qualcosa in più.

Il cambio di Ribery? L’ho visto un po’ stanco, non esplodeva più energia e potenza come prima, forse voleva uscire prima (scherza, ndr)”.

Leggi anche:

Fiorentina-Lazio 1-2: Risultato Finale e Tabellino (Serie A 2019-20)

Voti Fiorentina-Lazio 1-2: Pagelle Fantacalcio Gazzetta (Serie A 2019-20)

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.