Cremonese-Vicenza: conferenza stampa Di Carlo pre partita (Serie B 2020-21)

CREMONESE-VICENZA – Alla vigilia della sfida contro la Cremonese, l’allenatore del Vicenza Domenico “Mimmo” Di Carlo ha raccontato nella consueta conferenza stampa pre-partita le sensazioni in vista del match che i suoi ragazzi dovranno affrontare sul difficile campo dello “Zini”.

Queste le principali dichiarazioni del tecnico biancorosso: “Io e il Presidente ci siamo fatti una bella chiacchierata, sempre per il bene del Vicenza. Il progetto va avanti con il contributo di tutti. Sensazioni? Attorno alla squadra vedo molto disfattismo, c’è troppo pessimismo. Io vedo il bicchiere mezzo pieno, voi mezzo vuoto. Sono carico e arrabbiato. La squadra ha bisogno di ritrovare la vittoria, i numeri non ci premiano ma ci manca un pizzico di malizia“.

Continua Di Carlo: “Il discorso in casa e fuori casa non esiste più, senza il pubblico si è sempre in campo neutro. Le vittorie le trovi non solo parlando ma anche andando a prendercele sul campo. Errori arbitrali? Col Var avremmo almeno due punti in più. Io credo in questo gruppo, bisogna avere fiducia. Dobbiamo migliorare nella malizia, alcuni giocatori esperti non stanno giocando da esperti, non vedo letture giuste. Non prendiamo un’ammonizione per fallo tattico, alcune volte serve anche questo“.

Sull’avversario: “La Cremonese è costruita per vincere, noi per salvarci. Bisogna avere la coerenza di dimostrare alcune cose e di essere obiettivi, ma nessuno sottolinea che abbiamo una partita in meno. Questo però non lo dice nessuno. Le squadre di Serie B sono squadre forti come può essere il Vicenza, l’unica differenza è che noi dobbiamo ancora crescere molto”.

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.