Comunicato Fiorentina su Pioli: “Atteggiamento incomprensibile e ingiustificato”

Circa 24 ore dopo le prime dichiarazioni di Stefano Pioli successive alle sue dimissioni, la Fiorentina si è vista costretta a rispondere al tecnico ex Bologna con un comunicato ufficiale, il terzo a pochi giorni di distanza dalla sconfitta casalinga con il Frosinone.

“Riteniamo Stefano Pioli una persona perbene che si è sempre comportata, fino a ieri, correttamente nei confronti della Società. Per questo – si legge sul portale ufficiale della Fiorentina- consideriamo il suo atteggiamento incomprensibile ed ingiustificabile, mettendo la Società in una situazione inaspettata e complicata da gestire. Il comunicato fatto dalla Fiorentina, e riportato da tutta la stampa, era doveroso per chiarire la posizione della Società, e per richiamare tutti al massimo impegno, senza offendere o delegittimare nessuno. Pertanto i motivi delle dimissioni di Pioli (a pochissimi giorni dalla scadenza del suo contratto) non c’entrano nulla con il comunicato fatto dalla Società, e il primo a saperlo è proprio Pioli. Ora comunque bisogna guardare avanti e concentrarsi esclusivamente sui risultati sportivi che dobbiamo e possiamo sicuramente ottenere.”

Intanto, arrivano ulteriori dettagli in merito al contratto stipulato dalla Fiorentina e da mister Vincenzo Montella, pronto a tornare sulla panchina viola a partire dalla giornata odierna: accordo fino al giugno 2021, con il trainer campano che sottoscriverà così un’intesa di 2 anni e mezzo con il sodalizio gigliato.

Leggi anche:

Montella Nuovo Allenatore della Fiorentina? Pronto contratto fino al 2020

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.