Comunicato Fiorentina su Pioli: “Atteggiamento incomprensibile e ingiustificato”

Circa 24 ore dopo le prime dichiarazioni di Stefano Pioli successive alle sue dimissioni, la Fiorentina si è vista costretta a rispondere al tecnico ex Bologna con un comunicato ufficiale, il terzo a pochi giorni di distanza dalla sconfitta casalinga con il Frosinone.

“Riteniamo Stefano Pioli una persona perbene che si è sempre comportata, fino a ieri, correttamente nei confronti della Società. Per questo – si legge sul portale ufficiale della Fiorentina- consideriamo il suo atteggiamento incomprensibile ed ingiustificabile, mettendo la Società in una situazione inaspettata e complicata da gestire. Il comunicato fatto dalla Fiorentina, e riportato da tutta la stampa, era doveroso per chiarire la posizione della Società, e per richiamare tutti al massimo impegno, senza offendere o delegittimare nessuno. Pertanto i motivi delle dimissioni di Pioli (a pochissimi giorni dalla scadenza del suo contratto) non c’entrano nulla con il comunicato fatto dalla Società, e il primo a saperlo è proprio Pioli. Ora comunque bisogna guardare avanti e concentrarsi esclusivamente sui risultati sportivi che dobbiamo e possiamo sicuramente ottenere.”

Intanto, arrivano ulteriori dettagli in merito al contratto stipulato dalla Fiorentina e da mister Vincenzo Montella, pronto a tornare sulla panchina viola a partire dalla giornata odierna: accordo fino al giugno 2021, con il trainer campano che sottoscriverà così un’intesa di 2 anni e mezzo con il sodalizio gigliato.

Leggi anche:

Montella Nuovo Allenatore della Fiorentina? Pronto contratto fino al 2020

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.