Cittadella-Vicenza 1-0: le dichiarazioni di Mimmo Di Carlo nel post partita

Nel post partita di Cittadella-Vicenza, mister Mimmo Di Carlo ha analizzato così la sconfitta maturata questa sera allo “Stadio Tombolato”, concentrandosi sull’1-0 finale e sulla prestazione dei suoi ragazzi, bravi a non mollare nella seconda frazione di gioco. Qui di seguito le dichiarazioni rilasciate dall’allenatore del Lane al termine dei 90 minuti.

Le dichiarazioni di Mimmo Di Carlo nel post partita di Cittadella-Vicenza 1-0

“Sono deluso soprattutto dal risultato, eccessivo secondo me, – ha ammesso Di Carlo – anche se il Cittadella era più in palla di noi. Sono stati più veloci sulle seconde palle, anche se noi abbiamo concesso poco nel primo tempo, dove abbiamo avuto pure le nostre occasioni. Nella seconda parte abbiamo provato a spingere sulle fasce con i terzini. Può succedere di prendere gol su calcio d’angolo, ma dobbiamo essere più svegli. La squadra non ha mai mollato, ha provato a reagire. La voglia e l’atteggiamento ci sono stati.

Queste partite richiedono velocità e intensità, sono mancate soprattutto in mezzo al campo. Il Cittadella da anni gioca in questo modo, a tratti li abbiamo contenuti bene. Mi è piaciuta la personalità, il modo di tenere il campo perché noi sappiamo le nostre qualità. Non sono contento della sconfitta, però ci servirà per la prossima partita.

Crecco? Rigoni ha 40 minuti sulle gambe. Penso che per tutto il primo tempo la squadra non sia stata rapida nelle giocate. Non è questione di singoli, ma di squadra. L’atteggiamento, ripeto, mi è piaciuto. Torniamo a casa con una sconfitta, – riporta Biancorossi.net – non fa piacere, ma ci sono delle cose positive come le giocate di Diaw, la spinta dei terzini, il fatto che non molliamo mai.

L’episodio del rigore? Oggi gli episodi non sono stati a nostro favore, quest’anno con il VAR bisogna attenersi alle regole. Peccato per quel rigore che poteva darci fiducia e farci portare a casa il pareggio o la vittoria. Dobbiamo lavorare e migliorare, ma c’è tempo”.

Leggi anche:

L.R. Vicenza, la conferenza stampa di presentazione di Federico Proia (Video)