Calciomercato Serie A: Acquisti, Cessioni e Trattative (28 giugno 2019)

CALCIOMERCATO SERIE A – Comincia ed entrare nel vivo la sessione estiva del calciomercato: andiamo a ricapitolare tutte le trattative e i movimenti registrati oggi, 28 giugno 2019, in Serie A, a partire dalle Comunità Y.

Calciomercato Serie A: Acquisti, Cessioni e Trattative (28 giugno 2019)

ATALANTA – Si intensifica l’asse con la Spal: D’Alessandro e Berisha sono molto vicini al club ferrarese, mentre in Emilia potrebbe trasferirsi anche Barrow in prestito. Sportiello, rientrato dal prestito al Frosinone, rimarrà come vice-Gollini, secondo le indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione. Nessun contatto con il Cagliari per Joao Pedro, stando alle fonti di Atalanta YSport. Sfuma, invece, un obiettivo per il centrocampo: il centrocampista del Genk Malinovskyi è ad un passo dalla Sampdoria.

FIORENTINA – Molto probabile un avvicendamento tra i pali della “Viola”: Dragowski sarà il titolare, mentre Lafont è vicino al ritorno in Ligue 1. Sul giovane portiere francese c’è l’interesse del Nantes, che è pronto a rilevarlo in prestito biennale con diritto di riscatto a 9 milioni. Bloccato il sostituto del classe ‘99: è pronto a tornare in maglia viola Emiliano Viviano, di proprietà dello Sporting Lisbona ma reduce dal prestito alla SPAL. In uscita Saponara (rientrato dal prestito alla Sampdoria, ndr), che è richiesto da Spal e Udinese. Capitolo De Rossi: l’ex capitano della Roma avrebbe deciso di ripartire dalla Fiorentina, dove conosce bene Montella e Pradè. Contratto annuale da 1,5 milioni di euro: ufficialità attesa nelle prossime ore.

NAPOLI – Per Albiol al Villarreal manca solo l’annuncio ufficiale: gli spagnoli hanno pagato la clausola rescissoria da 4 milioni di euro. In via di definizione anche l’affare Manolas: sarà lui il sostituto dello spagnolo, con l’ex Bologna Diawara che si trasferirà alla Roma. Per Verdi si fa avanti la Samp (oltre al Torino), mentre il Parma è interessato al prestito di Inglese, Ounas e Rog.

PARMA – Per Laurini in gialloblu manca solo l’annuncio: il terzino della Fiorentina è praticamente un nuovo giocatore del Parma, si attende l’ufficialità. Per la difesa interessa sempre Patric della Lazio, ma è viva la concorrenza della Fiorentina, mentre al Napoli sono stati chiesti i prestiti di Ounas e Rog. Situazione Balotelli: il ds Faggiano ha incontrato il procuratore Raiola ed è pronto a formalizzare un’offerta di 2 milioni a stagione. Seguiranno aggiornamenti. Infine, dopo il prestito al Trapani, il giovane Juan Ramos si trasferirà a titolo definitivo allo Spezia. Su La Cruz, rientrato proprio dallo Spezia, sono arrivate offerte dall’Olanda.

TORINO – Con il “ripescaggio” in Europa League iniziano a delinearsi le strategie di mercato dei granata. L’ufficialità di giornata è la nomina dell’ex Responsabile del Settore Giovanile Massimo Bava come nuovo direttore sportivo. Per l’attacco piace sempre Verdi (su cui c’è anche la Samp), mentre il nome nuovo è quello di Caprari. Per il terzio sinistro si aspettano sconti dal Napoli per Mario Rui (De Laurentis vuole 18 milioni), in alternativa si pensa a Laxalt del Milan.

VERONA – Continua il lavoro del ds D’Amico per rinforzare la squadra in vista del prossimo campionato di Serie A. Dopo l’ufficialità del centrale della Dinamo Zagabria Rrahmani, si punta a rinforzare il centrocampo e l’attacco. Il nome caldo è quello di Cornelius dell’Atalanta, mentre per il centrocampo sembra molto complicato arrivare a Rigoni del Parma. Avanza Valzania, mentre stanno vivendo un momento di stallo le trattative per Sprocati e Mancuso.

La trattativa del giorno riguarda Roma e Juventus: al termine dell’incontro odierno tra le parti, giallorossi e bianconeri hanno raggiunto un’intesa di massima per lo scambio che vedrà protagonisti Leonardo Spinazzola e Luca Pellegrini. Operazione da 25 milioni di euro totali, con il club capitolino che verserà un conguaglio economico pari a 10 milioni nelle casse della società di Andrea Agnelli. Da limare gli ultimi dettagli relativi ai contratti dei giocatori, ma (salvo sorprese) il classe ’93 si trasferirà alla corte di Fonseca e il classe ’99 raggiungerà Maurizio Sarri a Torino.

In casa Inter, passi avanti per Stefano Sensi, centrocampista del Sassuolo che vestirà presto la maglia nerazzurra. Beppe Marotta, intanto, ha chiuso il colpo (in prospettiva) Agoumè, centrocampista classe 2002 già approdato in Italia per sostenere le visite mediche e firmare il suo nuovo contratto. Affare da 4,5 milioni di euro con il Sochaux.

Milan, è fatta per Theo Hernandez: il terzino sinistro lascerà il Real Madrid per sposare la causa rossonera. Operazione da 20 milioni di euro, lunedì le visite mediche.

Leggi anche:

Calciomercato Fiorentina: Lafont al Nantes, Dragowski portiere titolare?

Daniele De Rossi alla Fiorentina? Accelerata, viola in pole

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.