Calciomercato Serie A: Acquisti, Cessioni e Trattative (20 agosto 2019)

CALCIOMERCATO SERIE A – Andiamo a ricapitolare tutte le trattative e gli affari conclusi nella giornata di oggi, 20 agosto 2019, in Serie A, partendo dalle Comunità Y.

Calciomercato Serie A: Ufficialità e Affari Conclusi (20 agosto 2019)

ATALANTA – Continua a muoversi sotto traccia il direttore sportivo Sartori, intenzionato a regalare a Gasperini almeno un vice-Ilicic e un esterno mancino. Per quanto riguarda il primo obiettivo, é stato sondato il giovane colombiano Luan, ma il tecnico della Dea preferirebbe un profilo con maggiore esperienza internazionale. Per la fascia sinistra, invece, restano caldi i nomi di Dimarco (Inter) e Laxalt (Milan): l’impressione è che uno dei due arriverà in prestito (con opzione di riscatto) all’inizio della settimana prossima. In uscita c’è Musa Barrow, finito (concretamente) nel mirino dell’Hellas Verona.

FIORENTINA – Il sogno si sta per realizzare: Franck Ribery sarà un nuovo giocatore della viola. Per l’esterno francese è pronto un biennale da 4 milioni più bonus a stagione, domani le visite mediche. Per la difesa spunta nuovamente il nome di Emanuel Mammana, difensore argentino dello Zenit che ha appena rifiutato la corse del Sassuolo. Non sfuma l’interesse per lo svincolato Fernando Llorente, ma è forte la concorrenza di Napoli e Inter. In uscita Biraghi è vicino all’approdo all’Inter, ma manca ancora l’accordo definitivo tra i due club.

NAPOLI – È fatta per l’arrivo di Lozano dal PSV: visite mediche fissate per domani, poi la firma negli uffici della Filmauro. Affare da 38 milioni più bonus, quinquennale da 4 milioni annui al ragazzo classe ‘95. Dopo l’esterno brasiliano, il club presieduto da Aurelio De Laurentiis proverà un altro grande colpo: non tramontata l’idea James, prende quota l’ipotesi Icardi (offerta da 65 milioni di euro), con l’attaccante argentino che sta prendendo ancora tempo per aspettare la Juventus. L’alternativa è lo svincolato Llorente.

PARMA – Dopo una trattativa estenuante, è fatta per il passaggio di Giuseppe Pezzella dall’Udinese: prestito oneroso con obbligo di riscatto. Per la fascia destra, si complica la pista Conti e si monitora Ankersen del Copenaghen, ma c’è da battere la concorrenza del Genoa. Per il ruolo di difensore centrale l’obiettivo numero uno è Alessandro Bastoni, che il DS Faggiano vorrebbe riportare in Emilia dopo l’ottima annata scorsa. Le alternative sono Tonelli del Napoli e lo svincolato Caceres. In uscita il Trapani ha chiesto informazioni per Gianni Munari, Luigi Scaglia e Fabio Ceravolo, ma quest’ultimo sembra molto vicino alla Cremonese. Da piazzare gli esuberi Baraye e Gazzola.

TORINO – Il sogno resta Simone Verdi, ma il tempo passa e la trattativa stenta a decollare. Il Napoli potrebbe decidere di liberare il ragazzo una volta ufficializzato l’acquisto di Lozano, ma c’è da colmare una piccola distanza economica tra i due club. Concorrenza dell’Atalanta per l’ex Bologna. Il nome nuovo è quello dell’ex Palermo Vazquez. Infine, si cerca un vice-Sirigu, con l’idea Sorrentino che resta viva. Vicinissimo alla cessione il giovane portiere Gemello (classe 2000), pronto ad approdare alla Fermana in C.

VERONA – Dopo l’infortunio di Badu, il diesse Tony D’Amico è corso ai ripari portando in riva all’Adige Sofyan Amrabat, centrocampista olandese del Bruges. Per l’attacco, invece, il nome nuovo è quello di Musa Barrow dell’Atalanta, ma è forte la concorrenza del Cagliari. Situazione Bessa: il brasiliano è oramai da qualche settimana un separato in casa, ma al momento non sono arrivate offerte irrinunciabili.

Inter scatenata: dopo Lukaku dal Manchester United arriva in prestito anche l’ex Udinese e Barcellona Alexisis Sanchez, mentre per il centrocampo resta in piedi il nome di Arturo Vidal (il Barcellona non chiede meno di 20 milioni di euro). Sull’altra sponda di Milano la priorità resta l’attaccante. L’offerta per Correa dell’Atletico Madrid rimane ferma a 45 milioni (bonus compresi) a fronte di una richiesta di 55. Con il Real, invece, si è parlato di Mariano Diaz e Luka Jovic (quest’ultima pista molto difficile). In uscita Laxalt è finito nel mirino dell’Atalanta, mentre la richiesta di prestito avanzata dallo Sporting Lisbona per Andrè Silva è stata rispedita al mittente (i rossoneri lo cedono solo a titolo definitivo).

Diversi esuberi da piazzare in casa Roma. Quasi fatta per il passaggio di Gonalons al Rennes, mentre su Defrel si è registrato il sorpasso del Sassuolo sul Cagliari. Su Schick, al momento, sono vive solo alcune remote piste in Bundesliga, mentre Santon è ad un passo dal Maiorca. In entrata è fatta per Davide Zappacosta, in arrivo in prestito secco dal Chelsea. La Lazio ha chiuso per il giovane difensore classe 2001 del Partizan Belgrado Strahinja Pavlovic per 5,5 milioni di euro.

La Juventus ha presentato ufficialmente Demiral, acquistato dal Sassuolo per 15 milioni, e si appresta a salutare alcuni pezzi da 90: due tra Mandzukic, Higuain e Dybala potrebbero partire per sfoltire la rosa a disposizione di mister Sarri. Il Bologna, intanto, ha ceduto Donsah al Cercle Brugge, mentre si complica il ritorno di Zeegelaar all’Udinese.

Leggi anche:

Ribery alla Fiorentina, accordo vicino: cifre e dettagli dell’offerta

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.