Avellino-Lanusei 2-1: le dichiarazioni di Gardini nel post partita

Nel post partita di Avellino-Lanusei, è intervenuto in conferenza stampa Aldo Gardini, allenatore degli ospiti, che ha commentato così il 2-1 maturato allo stadio Partenio-Lombardi quest’oggi. Di seguito le dichiarazioni rilasciate dall’allenatore dei sardi al termine dei 90 minuti.

“Risultato giusto? Il campo ha detto questo, l’Avellino ha vinto. Io posso dire che sono contento di quello che ha fatto la mia squadra, perchè non è facile venire a giocare in questo stadio con tanti ragazzi. Il verdetto al 90′ ha visto l’Avellino uscire vincitore e quindi dobbiamo accettarlo, il calcio è questo. Con un rigore l’abbiamo ripresa e con un rigore l’abbiamo persa. Dispiace per il primo gol preso, perchè era una situazione studiata in allenamento e potevamo evitare di prendere gol in quella circostanza.”

“Il gesto del mio portiere? Io non ho visto il suo gesto e non so a chi fosse riferito, perchè in tribuna Terminio c’erano anche una ventina di persone del Lanusei, tra parenti e tifosi. Non posso risponderti per questo motivo, perchè non so a chi fosse riferito il gesto. Posso dirti che è un ragazzo educatissimo, che dice massimo cinque parole a settimana nonostante faccia il portiere. So che ha incontrato la nonna originaria del Vallo della Lucania

“Graziani? Ha fatto delle dichiarazioni nei giorni scorsi, oggi non mi è venuto a salutare e di solito è l’allenatore di casa a farlo. Io non gli sono andato incontro ma non ho nessun problema con lui, assolutamente. Per me quella storia è finita già 15 giorni fa. Di solito gli allenatori si salutano prima e dopo la partita, ma oggi non c’è stata occasione. Da mercoledì si rigioca e quindi pensiamo ad altro, testa alla prossima a partire da domani mattina.”

Leggi anche:

Avellino-Lanusei 2-1: il Tabellino

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.