Atp 1000 Montecarlo: Seppi batte Edmund in tre set

Nella giornata numero due dell’Atp 1000 di Montecarlo, Andreas Seppi ha eliminato Kyle Edmund in tre set, portando a 3 il numero degli italiani qualificati ai sedicesimi di finale, dopo Fognini e Cecchinato.

Andreas Seppi è spaventosamente efficace sulla terra battuta. Può sembrare una nozione scontata, ma fidatevi non lo è.

Un tennista che non è molto in fiducia, di ritorno da un infortunio e che ha perso la propria partita in Davis, un match che avrebbe portato l’Italia sul 2-0.

Il sorteggio di Montecarlo non è stato favorevole, con Kyle Edmund come avversario, un tennista che quest’anno ha fatto una semifinale agli Australian Open ed è reduce da un’altra finale a Marrakech.

Potresti non essere molto in fiducia ma non importa, noi siamo italiani.
Siamo italiani perché non ci importa se perdiamo a volte con nemici più forti, se ne incontriamo uno più forte non abbiamo paura, e Andreas non ne ha avuta.

Seppi scende in campo in un primo set molto altalenante.
Pronti e via subito 0-40, non perdi il servizio e in un attimo sei sopra 5-1.
Impressionante, se non altro perché quasi in ogni game si arrivava a palla break e Seppi è riuscito ad essere cinico, a differenza del suo avversario.
Conclude il primo parziale 6-3 e nel secondo inizia una lotta punto a punto.
Peccato che però, la lotta citata poc’anzi avveniva solo su i suoi servizi, costantemente intralciati da palla break.
Seppi lotta come un leone ma sul 5-6, quando le palle break sono 3 consecutive e valgono anche come match point, Edmund è cinico e sfrutta la situazione per fare 1 set pari.
Credo che se avessimo chiesto a qualsiasi persona il favorito ad inizio terzo set, probabilmente dire Seppi sarebbe stato stravagante per tutta una serie di motivi, in particolare in riferimento all’inerzia.
Questa tesi, quando sull’1-0 Edmund ha avuto palla break per andare in vantaggio, sembrava prendere forma.
Fortunatamente per lui, è stato vincere quel game il punto di svolta per il match, poiché da quel momento in poi, il britannico non ne ha avuto davvero più.
Seppi vince 6-3 5-7 6-2 e batte non solo Edmund, ma anche lo scetticismo e le classifiche Atp, enfatizzando quanto lui sia davvero concreto e regolare, soprattutto su questa superficie.

Al prossimo turno ad attendere il nostro tennista altoatesino ci sarà il lucky loser Garcia-Lopez, entrato in tabellone dopo essere stato eliminato nelle qualificazioni proprio dal nostro Cecchinato.

Ottima occasione per Andreas che affronterà un avversario alla sua portata e potrà pensare seriamente di giungere agli ottavi di finale in questo Atp 1000 di Montecarlo.

 

Leggi anche:

Atp 1000 Montecarlo: Cecchinato continua a stupire, eliminato Dzumhur

Atp 1000 Montecarlo 2018: Tsitsipas elimina Shapovalov, Djokovic ok

 

No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!