Venezia-Chievo: la conferenza stampa di Paolo Zanetti pre partita (Serie B 2020-21)

Tutto pronto per la 35a giornata della Serie B 2020-21, il cui programma prevede il derby veneto del “Penzo” di sabato 1 maggio (ore 14.00) tra Venezia e Chievo, presentata quest’oggi in conferenza stampa da mister Paolo Zanetti. Qui di seguito le dichiarazioni rilasciate dal tecnico arancioneroverde.

Le dichiarazioni di Paolo Zanetti alla vigilia di Venezia-Chievo

Sono passati dieci giorni che ci sono serviti per lavorare sull’aspetto fisico. Giocheremo molte partite ravvicinate, abbiamo portato tutti i giocatori allo stesso livello e per questo sono in difficoltà con le scelte perché la squadra sta bene, li ho visti in palla e sono molto carichi. Sono convinto che possiamo fare una grande partita. Contro il Chievo ci vorrà grande attenzione, la posta in palio sarà molto alta. Siamo vicini a fare qualcosa di importante e non pronosticato alla vigilia e credo che metteremo in campo quello che abbiamo per chiudere la pratica nel più breve tempo possibile.

Difetti? Le partite sporche abbiamo dimostrato di non saperle vincere, non ricordo di aver mai rubacchiato una partita. All’andata meritavamo, adesso siamo più in alto di quello che eravamo in quel momento. Le voci di mercato sul mio conto? Sono normali quando le cose vanno bene, i discorsi di mercato valgono per i giocatori e per gli allenatori. Possiamo mettere un punto alla questione playoff. Il rinnovo? Abbiamo fatto una prima chiacchierata, non è giusto parlarne adesso. Io ho già il contratto per il prossimo anno, non sono a scadenza. Ci siederemo a un tavolo e parleremo, appena finirà il campionato ci troveremo e verrà fatta la scelta giusta per tutti“.

Foto: Facebook Venezia FC

Leggi anche: 

Serie B 2020-21, Date e Orari delle Partite Playoff e Playout

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.