Ternana-Avellino al primo turno preliminare della Coppa Italia 2021-22

NUOVO FORMAT COPPA ITALIA – All’indomani dell’amara eliminazione dai playoff, per l’Avellino è già tempo di pensare al futuro e alla prossima stagione sportiva: per i Lupi, infatti, l’annata 2021/22, si aprirà allo “Stadio Libero Liberati” contro la Ternana di Cristiano Lucarelli, in occasione del primo turno preliminare di Coppa Italia.

A stabilirlo il nuovo format della TIM Cup, varato dalla Lega Calcio nelle scorse settimane: 40 squadre di Serie A e B più sole 4 compagini di Lega Pro, rappresentate dalle seconde dei tre gironi e dalla vincitrice della Coppa Italia di Serie C. Non essendosi disputata quest’ultima competizione, a causa della pandemia e del calendario fitto di impegni, a qualificarsi per il prossimo torneo nazionale saranno il Südtirol (slot 43), miglior piazzata nel secondo turno nazionale playoff, e l’Avellino (slot 44), che “approfitterà” del confronto in finale fra Padova ed Alessandria (seconde classificate dei gironi B e A, ndr).

Ai Lupi, dunque, toccherà la squadra che ha dominato il Girone C e ha vinto anche la Supercoppa di Lega Pro, asfaltando Como e Perugia (le altre due promosse in B, ndr). Chi vincerà, al termine di Ternana-Avellino, staccherà il pass per il turno successivo, dove incontrerebbe il Bologna di Sinisa Mihajlovic allo “Stadio Renato Dall’Ara”.

Leggi anche:

Padova-Alessandria Finale Playoff Serie C 2020-21

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.