Spezia-Salernitana 2-1: le dichiarazioni di Ventura nel post partita

Non riesce a trovare continuità di risultati e prestazioni la Salernitana di Gian Piero Ventura, sconfitta quest’oggi al “Picco” di La Spezia, in occasione dell’ultima gara del girone d’andata di Serie B. Nel post partita, il tecnico granata ha analizzato il 2-1 odierno ai microfoni di OttoChannel.

Le dichiarazioni di Ventura nel post partita di Spezia-Salernitana 2-1

“Abbiamo concesso i primi venti minuti, – ha detto mister Ventura – abbiamo subito anche un gol e questo ha condizionato tutta la partita. Per l’ennesima volta abbiamo avuto un approccio sbagliato, molle. Una squadra che vuole essere protagonista non può permettersi questo. Sono arrabbiato perché dopo la partita di giovedì mi aspettavo qualcosa di più.

Dobbiamo lavorare, abbiamo buoni calciatori ma per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati bisogna crescere ancora. Di fronte avevamo lo Spezia, una squadra alla nostra portata, – ha aggiunto – potevamo dare una svolta al nostro campionato, ma non ci siamo riusciti.

Dobbiamo maturare sotto l’aspetto mentale. Nel secondo tempo abbiamo reagito, ma non sempre una buona reazione equivale a recuperare il risultato. Del mercato non dovete parlare con me, ma con la società. Ripeto: abbiamo sbagliato l’approccio ed è una cosa grave”.

Leggi anche:

Calciomercato Serie B, La Mantia piace a Benevento, Salernitana e Pescara

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.