Spareggio Scudetto in Serie A in caso di arrivo a pari punti: come funziona

SERIE A – Novità importanti nel massimo campionato italiano: in caso di arrivo a pari punti in vetta o in fondo alla classifica, infatti, sarà spareggio fra le prime due della graduatoria, per stabilire la vincitrice dello Scudetto e la squadra che si salverà. Questa la decisione ufficiale del Consiglio Federale, che ha ratificato quanto proposto dai club della Lega Calcio. Confermate anche le cinque sostituzioni nei 90 minuti.

“Il Consiglio Federale – si legge nella nota ufficiale – ha approvato le modifiche richieste per rendere definitiva la regola delle cinque sostituzioni (con la sesta aggiuntiva nelle gare che prevedono i tempi supplementari) e per introdurre la gara di spareggio per l’assegnazione dello scudetto (con i tiri di rigore, senza tempi supplementari, in caso di parità nei 90’) nel caso si verificasse la situazione di pari punti in classifica tra due squadre al termine del campionato di Serie A”.

Lo stesso varrà anche in caso di arrivo a pari punti tra terzultima e quartultima forza del campionato.

Leggi anche:

Calendario Serie A 2022-23: PDF completo da Scaricare

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, è anche speaker di Radio Punto Nuovo da agosto 2021.