Sebastian Frey, il dramma dell’ex portiere: “Ho rischiato di morire”

Un post da brividi quello pubblicato dall’ex portiere Sebastian Frey pochi minuti fa sul suo profilo Instagram ufficiale. Il ricovero d’urgenza in ospedale, prima, e la vittoria, poi. Il peggio è passato, ma la strada da percorrere è ancora lunga.

Queste le parole dell’ex estremo difensore di Inter, Hellas Verona, Fiorentina, Parma e Genoa:

“Buongiorno a tutti!

Come avrete notato mi sono assentato dai social per un po’… per una ragione più che valida e ve la voglio spiegare: 3 settimane fa sono stato ricoverato d’urgenza in ospedale perché avevo la febbre a 40 che non scendeva… dopo vari esami mi hanno trovato un virus che piano piano mi ha completamente disabilitato, e che avrebbe potuto portarmi via da tutti voi… La fortuna vuole che ho superato questa prova 🍀🙏🏻 Ora ho iniziato una nuova sfida, tornare a camminare come ho sempre fatto, e lavorare per poter tenere in braccio di nuovo la mia bambina… Ho sempre giocato per vincere e ora con determinazione e forza vincerò anche questa battaglia! Vi abbraccio tutti!!!

Seba Frey.”

Leggi anche:

Cori Devi Morire dei Tifosi della Fiorentina al Tifoso del Cagliari Morto?

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.