Pescara-Venezia 0-2: il Tabellino (Serie B 2020-21)

PESCARA-VENEZIA 0-2

Marcatori: 16′ Aut. Sorensen, 74′ Modolo.

Ammoniti: Sorensen (P), Dessena (P), Aramu (V), Balzano (P), Felicioli (V).

Espulsi:

Calci d’angolo: 4-12

Tempo di recupero: 1′ 1T, 4′ 2T.


90’+4 – Finisce la partita: Pescara-Venezia 0-2!

90′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

86′ – RIGORE SBAGLIATO! Ceter manda alle stelle il calcio di rigore!

85′ – CALCIO DI RIGORE PER IL PESCARA. L’arbitro punisce un intervento di Felicioli su Ceter, penalty per gli abbruzzesi.

83′ – Diagonale di Tabanelli, Pomini devia.

76′ – Deviazione volante di Scognamiglio che costringe Pomini ad un grande intervento in corner.

74′ – RADDOPPIO VENEZIA! Modolo schiaccia di testa un corner al bacio di Dezi, lagunari avanti 2-0!

46′ – Inizia la ripresa!

SECONDO TEMPO


45’+1 – Finisce il primo tempo: Pescara-Venezia 0-1.

45′ – Un minuto di recupero.

29′ – Occasionissima Venezia: scellerato retropassaggio di Scognamiglio che regala il pallone a Bocalon a tu per tu con Fiorillo, ma la conclusione dell’ex Portogruaro viene deviata in angolo dall’estremo difensore abbruzzese.

21′ – Bella azione del Venezia che porta al tiro Aramu dal limite, Fiorillo respinge.

16′ – VANTAGGIO VENEZIA! Il bellissimo corner di Taugourdeau propizia l’autorete di Sorensen!

1′ – É iniziata Pescara-Venezia!

PRIMO TEMPO


PESCARA-VENEZIA FORMAZIONI UFFICIALI

PESCARA (3-5-2):  Fiorillo; Bocchetti, Sorensen (46′ Balzano), Scognamiglio; Bellanova, Dessena (70′ Capone), Valdifiori (71′ Omeonga), Tabanelli, Masciangelo (46′ Nzita); Machin, Odgaard (46′ Ceter). All. Breda

VENEZIA (4-3-1-2): Pomini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Felicioli; Crnigoj, Taugourdeau (58′ Fiordilino), Maleh (87′ Svoboda); Aramu (71′ Dezi); Di Mariano (58′ Johnsen), Bocalon (58′ Esposito). All. Zanetti

NOTE

Leggi anche:

Pescara-Venezia: Pronostico e Quote

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.