Osimhen Tempi di Recupero, il Prof che lo ha operato: “Anche più di 90 giorni”

INFORTUNIO OSIMHEN – Intercettato dai microfoni de La Gazzetta dello Sport, il Prof. Gianpaolo Tartaro ha chiarito i dettagli dell’intervento chirurgico che ha visto protagonista Victor Osimhen, attaccante del Napoli che ha riportato fratture scomposte multiple dell’orbita e dello zigomo sinistro.

“Non c’è stata solo una frattura – ha precisato il Dottor Tartaro – ma soprattutto uno schiacciamento dello zigomo, un danno devastante. L’orbita oculare è uscita dalla cavità. Una situazione che ha coinvolto diverse strutture: muscoli, tendini, nervi e arterie. Una situazione molto complessa. E la ripresa del ragazzo comporta una fase di grossa complicanza. Nella parte dell’urto si è creata una frammentazione di tutti i tessuti che vanno ricomposti e devono riposizionarsi. Per questo sono state inserite 6 placche e 18 viti.

Tempi di recupero? Ho sentito dei 90 giorni, ma forse ci vorrà pure qualcosa in più. Il verdetto – ha proseguito il Prof. che ha operato Osimhen – deve rispondere al patrimonio biologico dell’uomo, alla capacità del singolo individuo. Io, come anche il dottor Canonico, De Laurentiis o anche Spalletti, non abbiamo la sfera di cristallo per dire con certezza quando Osimhen potrà riprendere. Adesso inizia la vera partita di Victor, molto dipende da lui e dal suo fisico”.

Leggi anche:

Infortunio Osimhen, l’attaccante del Napoli fuori 3 mesi

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.