Nuova Champions League dal 2024: regolamento, format e squadre partecipanti

All’indomani della nascita della nuova Super League europea, l’UEFA risponde ai 12 top club “fondatori” con la creazione della nuova Champions League. Un format “rivisitato” a partire dal 2024: qui di seguito il regolamento e le squadre che parteciperanno al torneo continentale.

Secondo quanto riportato da L’Èquipe, Italia, Spagna, Inghilterra e Germania manterranno 4 squadre nella massima competizione per club del Vecchio Continente, mentre la Ligue 1 (Francia) avranno a disposizione soltanto 3 slot in Champions League. Un nuovo format a 36 squadre, suddivise in 4 fasce stabilite dal ranking UEFA: un mini-campionato che vedrà ogni team disputare 10 partite, senza andata e ritorno.

Al termine della prima fase, si qualificheranno al turno successivo le prime otto, che andranno direttamente agli ottavi di finale del torneo. Gli altri otto posti se li giocheranno le squadre dal 9° al 24° posto, in spareggi su doppio confronto (andata e ritorno). Dagli ottavi di finale in poi, il format sarà uguale a quello attuale, con doppi confronti nei turni ad eliminazione diretta.

La nuova rivoluzione della Champions, già approvata nella riunione odierna della UEFA a Montreux, è stata appoggiata dal patron del PSG, lo sceicco Al-Khelaifi, che dirige anche la società BeIN Media Group, rete televisiva qatariota che ha versato nelle casse della UEFA decine di milioni di dolarri per i diritti televisivi delle gare della Champions League. Il PSG, infatti, non fa parte dei 12 “club fondatori” della Super League.

Leggi anche:

Superlega Europea, chiesta l’esclusione dalla Serie A di Juventus, Inter e Milan

Che cos’è la Superlega Europea di Calcio: Come Funziona e Squadre Partecipanti

Il Comunicato Ufficiale della Superlega Europea

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.