Genoa-Fiorentina, Italiano: “La scelta del portiere e la gestione di Castrovilli”

A poco più di ventiquattr’ore dalla sfida del “Ferraris” della quarta giornata della Serie A 2021-22 dove la Fiorentina farà visita al Genoa, il tecnico viola Vincenzo Italiano è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match contro i rossoblù. Qui di seguito le dichiarazioni rilasciate dal tecnico della Fiorentina.

Le dichiarazioni di Vincenzo Italiano in vista di Genoa-Fiorentina

Il Genoa è una squadra che ha messo in difficoltà il Napoli e ha vinto in rimonta a Cagliari. sarà una gara dura e bisognerà affrontarla con la massima attenzione. E’ un altro banco di prova importante. Dobbiamo cercare di dare continuità a questo buon inizio di campionato.

Dragowski-Terracciano? Contro l’Atalanta ho deciso di mandare in campo i giocatori che avevano preparato nei minimi dettagli la partita con l’Atalanta. Quelli che sono arrivati per ultimi abbiamo preferito non schierarli. In porta c’è una gerarchia e i ragazzi lo sanno. Domani vedremo perché non mi piace anticipare le scelte. Gli avversari si preparano e non mi piace dare dei vantaggi agli altri.

Amrabat? Ha forza fisica e recupera molti palloni, con grande spirito di sacrificio. Deve migliorare distribuzione della palla. Sono contento di come è entrato a Bergamo. I cinque cambi determinano le partita nel bene e nel male. Mandare giocatori freschi in campo cambiano le sorti della gara. Castrovilli? Lui è un campione d’Europa, un calciatore con qualità incredibile. Aveva un problema al polpaccio e non ha fatto il primo allenamento dopo la Nazionale. Non ci sono problemi”.

Leggi anche:

Venezia-Spezia: Probabili Formazioni Fantacalcio e Pronostico (4ª Giornata Serie A 2021-22)

Sassuolo-Torino: Probabili Formazioni Fantacalcio e Pronostico (3ª Giornata Serie A 2021-22)

Tudor nuovo allenatore del Verona: “Come giocherà il mio Hellas”

Regolamento Fantacalcio YSport 2021-22: le Regole di Fantasy