Fiorentina, seconda squadra in Serie C dal 2020

La Fiorentina targata Rocco Commisso guarda al futuro. Ieri è avvenuto l’incontro tra Joe Barone, braccio destro del neo patron viola, e Francesco Ghirelli, Presidente della Lega Pro. La dirigenza fiorentina ha deciso di entrare in Serie C con la seconda squadra, seguendo le orme della Juventus.

Non da questa stagione, dove ormai il quadro delle partecipanti alla Serie C è definito, ma dalla prossima. Ai microfoni di Radio Bruno Ghirelli ha così commentato a riguardo dopo l’incontro con Barone: “La Fiorentina ha deciso di fare la seconda squadra, e l’ha fatto per aumentare i giovani italiani per la Nazionale Italiana, questo è il ragionamento che abbiamo fatto”.

Queste invece le dichiarazioni di Barone: “La seconda squadra è un concetto molto importante a cui la Fiorentina guarderà per il futuro. E’ importante poter valutare i nostri giocatori in un campionato impegnativo come quello di Serie C”.

Leggi anche:

Calciomercato Fiorentina: Veretout alla Roma, Vitor Hugo al Palmeiras