Fiorentina-Sassuolo 1-3: le dichiarazioni del DS Pradè nel post partita

La rabbia del DS Daniele Pradè nel post partita di Fiorentina-Sassuolo, terminata sul punteggio di 1-3, in virtù di errori piuttosto evitabili da parte dei singoli e della retroguardia allenata da Beppe Iachini. Messaggio forte e chiaro alla squadra, quello lanciato dal Direttore Sportivo del club viola.

Le dichiarazioni del DS Daniele Pradè nel post partita di Fiorentina-Sassuolo 1-3

“Passo indietro, però alla fine sono gli episodi che fanno le gare. Abbiamo subito avuto un’occasione a tu per tu per sbloccarla, poi abbiamo preso due gol in ripartenza. Praticamente, abbiamo fatto tutto noi. Sono arrabbiato perché questa squadra deve fare di più. Siamo pieni di talenti, ma poi ci devi mettere anche altro e mangiare sportivamente l’avversario.

Chiesa? Non voglio entrare nel merito dei singoli. Abbiamo tutti questi giocatori così chiacchierati sul mercato, ma qui il mercato lo devono dimostrare all’interno del campo, lo devono dimostrare per la Fiorentina. Devono metterci qualcosa in più.

Iachini? L’aveva preparata bene, abbiamo creato almeno 4-5 palle gol nitide, poi abbiamo preso questi due gol in contropiede, compromettendo la partita. Sono demoralizzato, perché il Presidente ha investito tanto in questa squadra e ci tiene tantissimo, dà sempre tutto per la causa. Mi aspettavo un’annata difficile, ma non così.”

Leggi anche:

Fiorentina-Sassuolo 1-3: le dichiarazioni di Iachini nel post partita

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.