Coronavirus Serie A, lo sfogo di Lukaku sui social fa discutere

CORONAVIRUS SERIE A – Duro sfogo sui social di Romelu Lukaku, centravanti dell’Inter che ha affidato al suo profilo Instagram ufficiale un pensiero riguardante la possibilità di tornare in campo in regime di Covid-19.

“La salute viene prima di ogni cosa – ha precisato Lukaku. Perché dobbiamo giocare se nel mondo c’è gente che rischia la vita? Eppure è servito che un giocatore della Juve fosse positivo per fermare il calcio: è normale tutto ciò? No, non è normale. Ammetto che il calcio mi manca, però adesso l’importante è la salute della gente. Tutto il resto è secondario”.

Uno sfogo che ha fatto discutere per il chiaro riferimento alla Juventus, ma che nella sostanza troverà sicuramente d’accordo Andrea Agnelli e il presidente dell’Inter Zhang. Non sulla medesima lunghezza d’onda, invece, il patron della Lazio Claudio Lotito, che avrebbe voluto addirittura riprendere gli allenamenti nei prossimi giorni.

Leggi anche:

Coronavirus, Cellino: “Pronto a perdere a tavolino se ci costringono a giocare”

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.