Commisso su Vlahovic: “Spero rinnovi, non ho rimpianti sul mercato”

FIORENTINA – A margine della visita presso il Viola Park, il Presidente Rocco Commisso è tornato a parlare ai microfoni della stampa presente, per fare il punto sulla squadra costruita nel corso della sessione estiva insieme al tandem Pradé-Barone e a mister Vincenzo Italiano.

Queste le parole del patron della Fiorentina Rocco Commisso: “Come procede il progetto Viola Park? Ci vuole tempo, speriamo che nei prossimi tre mesi non piova molto, così gli operai possono lavorare dentro. Voglio ringraziare il sindaco Casini, Marco Casamonti, Giovanni Nigro, la mia famiglia e Joe Barone. Stiamo andando avanti. La vostra Fiorentina non ha mai avuto una sede di proprietà, la nostra sarà la prima per le donne in Italia. Sarà una bella cosa, un orgoglio per i fiorentini”.

Mercato soddisfacente? Sono felice, almeno fino ad oggi (scherza, ndr). Ho parlato con Italiano: questi giocatori che vanno via in Sudamerica, Africa… Non è possibile che ci facciano giocare il sabato quando loro torneranno il venerdì. Bisogna fare qualcosa, – riporta TMW – le squadre che giocano in Champions non devono avere vantaggi”.

Sorpreso dalla permanenza di Vlahovic? No, io credo che voglia restare e spero che si rinnovi il contratto. Ora vediamo quando tornerà, speriamo che stasera giochi. Ho parlato anche con Amrabat e Maleh”.

Leggi anche:

Fiorentina, Pizzarro: “Grande centrocampo con Torreira. Mi sarebbe piaciuto Berardi”

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.