Calciomercato Serie A Live: Trattative e Affari Conclusi Oggi (27 giugno 2018)

CALCIOMERCATO LIVE – Il resoconto di giornata del calciomercato di Serie A riguardante le Comunità Y. Di seguito tutte le news, trattative, indiscrezioni e affari che riguardano le squadre delle comunità di YSport Italia: Atalanta, Fiorentina, Napoli, Parma e Torino.

CALCIOMERCATO SERIE A: TRATTATIVE E AFFARI CONCLUSI OGGI

Atalanta – Gli orobici sono sempre alla caccia di un esterno sinistro ed il primo nome è quello di Barreca del Torino. Altro nome per la difesa è quello di Varnier per il Cittadella, ma su di lui ci sono anche Sassuolo e Cagliari. In uscita Emanuello interessa a Padova e Livorno.

Fiorentina – Sempre calde le piste che portano a Gabriel, Pasalic e Pjaca, mentre si raffredda la trattativa per il portiere Lafont del Tolosa. In uscita il giovane Castrovilli interessa allo Spezia.

Napoli – Per la fascia destra il ds Giuntoli ha in mano Lainer del Salisburgo, ma si continua anche a seguire il terzino marocchino 1998 del Real Madrid Hakimi. In dirittura d’arrivo gli affari Jorginho, Ruiz e Meret. Verso la permanenza Raul Albiol.

Parma – Sfumata la trattativa Hetemaj che rinnova con il Chievo, si riapre clamorosamente quella per Viviano che è in procinto di svincolarsi dallo Sporting. Interesse per Maiello del Frosinone, in uscita Mazzocchi potrebbe rimanere in Serie B: su di lui c’è il Perugia. Ufficiale Stulac: ha firmato per 5 anni.

Torino – Barreca interessa a molti club di A come Lazio, Fiorentina e Atalanta, oltre al Monaco. Ancora in ballo il rinnovo di Molinaro, e per l’ex Stoccarda si fa avanti l’Udinese. Ancora in stallo la trattativa per Verissimo, ma lui vuole l’Italia.

Leggi anche:

Calciomercato Verona, Grosso vuole Andrea Favilli per l’attacco

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.
No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!