Calciomercato Serie A: Acquisti, Cessioni e Trattative (17 giugno 2022)

Calciomercato Serie A: Acquisti, Cessioni e Trattative (17 giugno 2022)

CALCIOMERCATO SERIE A – Altra giornata molto intensa per quanto riguarda il calciomercato di Serie A, che giorno dopo giorno entra sempre più nel vivo e non annoia mai. Andiamo a ricapitolare tutte le trattative e gli affari conclusi nella giornata di oggi, 17 giugno 2022.

Calciomercato Serie A: Trattative e Affari Conclusi (17 giugno 2022)

INTER – La squadra protagonista di questo primo mese di calciomercato non può che essere l’Inter. Proseguono le trattative per Lukaku e per Dybala, con il belga sempre più vicino al ritorno in nerazzurro. La Joya anche firmerà, ma attualmente sono sorti dei problemi con il suo agente Jorge Antun. Punto interrogativo sul futuro di Skriniar e Lautaro (la società sogna di tenerli, ma potrebbe servire denaro), mentre chi potrebbe salutare è Dumfries, che piace proprio al Chelsea.

FIORENTINA – I viola si guardano intorno e sondano varie piste. Per l’attacco piace Borja Mayoral, ma il sogno si chiama Luka Jovic, in uscita dal Real Madrid. Situazione da monitorare anche per quanto riguarda il portiere visto l’addio annunciato di Dragowski. I nomi sul taccuino di Pradé sono quelli di Vicario e Cragno.

NAPOLI – Prosegue la trattativa per Ostigard, promesso sposo dei partenopei. Sono stati fatti dei passi in avanti con il Brighton per il centrale che nella scorsa stagione (da gennaio in poi) ha militato nel Genoa, ma non è ancora fatta. Potrebbe lasciare Demme, che non ha convinto del tutto Spalletti, mentre resta da risolvere il rebus portiere. L’ultimo nome accostato al Napoli è quello di Salvatore Sirigu, a cui non dispiacerebbe approdare in Campania, come confermato dal suo agente.

JUVENTUS – La novità del giorno riguarda Angel Di Maria. Il Fideo rimane infatti l’obiettivo principale dei bianconeri, che hanno alzato l’offerta a 7 milioni per una stagione. Chi spera di potersi invece giocare le sue carte alla Juve è Nicolò Fagioli, protagonista in B con la Cremonese e determinato ad esserlo anche sotto la guida di Max Allegri. Con ogni probabilità, una decisione sul suo futuro verrà presa dopo il ritiro pre-campionato.

ROMANE – I giallorossi stringono con il Lille per Celik ed hanno in pugno Frattesi del Sassuolo. In uscita invece El Shaarawy, che non ha trovato molto spazio nelle ultime stagioni e potrebbe trasferirsi altrove. I biancocelesti invece aspettano Marcos Antonio e chiedono informazioni per Pinamonti, corteggiato da molti club di Serie A.

RAFFICA – Il Verona ha riscattato ufficialmente Simeone.  La Salernitana non eserciterà il diritto di riscatto per Bonazzoli, il quale tornerà alla Sampdoria, che tiene d’occhio Esposito per il centrocampo. Scatenato il Monza, che insiste per Gollini e tratta con il Cagliari per Joao Pedro e Nandez. L’Empoli ha ufficialmente riscattato Cacace e Stojanovic e vuole Henry, già allenato da Zanetti a Venezia. Stryger Larsen lascia ufficialmente l’Udinese e si trasferisce al Trabzonspor. Bologna su Pezzella, Torino su Gagliardini, il quale piace anche al Monza, che nel frattempo ha blindato Andrea Ranocchia. L’altro Ranocchia, Filippo, della Juventus, piace invece alla Samp. Possibile dietrofront per l’Atalanta riguardo Demiral; infine il Milan attende a braccia aperte Origi, che la prossima settimana svolgerà le visite mediche per poi firmare il contratto con i rossoneri.

Nato a Fondi (LT) il 19 agosto 2001. Studente di lingue presso l'Università di Trento e aspirante giornalista pubblicista. Appassionato di calcio e tennis, that's what she said.