Atletico Madrid-Juventus Streaming: dove vederla in Diretta

ATLETICO MADRID-JUVENTUS STREAMING – Dove vedere in diretta Tv e streaming Atletico Madrid-Juventus? Di seguito tutte le info utili per vedere in diretta il match valevole per la prima giornata della fase a gironi della Champions League 2019-20.

Dove vedere Atletico Madrid-Juventus Streaming: Diretta Link Online Gratis

Atletico Madrid-Juventus, in programma stasera alle ore 21.00 all’Estadio Wanda Metropolitano, sarà trasmessa in diretta Tv in esclusiva sugli schermi dei clienti Sky Sport. Il canale di riferimento del match sarà Sky Sport Uno HD (canale 201 della piattaforma satellitare), con il collegamento dagli studi di Milano Rogoredo che partirà dalle ore 20.00 e la telecronaca del duo Riccardo Trevisani-Daniele Adani dalle 20.55.

Chi non potrà essere davanti alla sua televisione o in esercizi commerciali con abbonamento Sky, avrà la possibilità di scaricare l’applicazione Sky Go e guardare in diretta streaming Atletico-Juve tramite pc, smartphone e tablet, grazie ai dati personali e al codice Sky utili per sbloccare tutti i canali della propria tessera.

È severamente vietato trasmettere in streaming gratis o in diretta Facebook le partite, come dimostra l’oscuramento di oltre 5 milioni di piattaforme registrato nella serata di ieri. Non è prevista nessuna diretta Tv in chiaro della gara, al contrario di quanto successo nel martedì di Champions con Napoli-Liverpool (su Canale 5).

Saranno invece attivi i canali social ufficiali dei due club, pronti ad aggiornarvi su gol e risultato (parziale e finale) dell’incontro dalle ore 21.00, senza dimenticare il servizio offerto in tempo reale da portali come Diretta.it e Livescore.com.

Atletico Madrid-Juventus Formazioni

El Cholo Simeone e Maurizio Sarri si affideranno ai loro uomini migliori, nonostante i tanti impegni ravvicinati che attendono le due compagini. Per quanto riguarda coloro che non parteciperanno a questa importante serata di Champions, fanno rumore le assenze di Morata (per i Colchoneros) e Douglas Costa (in casa bianconera), senza dimenticare il lungodegente Chiellini e De Sciglio.

Il confronto più atteso è senza dubbio Joao Felix-Cristiano Ronaldo, un duello tutto portoghese pronto a regalare scintille dinanzi agli occhi dei circa 50.000 spettatori del Wanda Metropolitano. Sarri ha recuperato in extremis Pjanic e Danilo, apparsi piuttosto affaticati a Firenze, e si prepara a lanciare dal primo minuto Federico Bernardeschi, rinunciando nuovamente a Paulo Dybala. Higuain sta bene e sarà al centro dell’attacco dei campioni d’Italia.

Il duo Bonucci-De Ligt dovrà vedersela con la giovanissima stella ex Benfica e il solito Diego Costa, centravanti sempre pericoloso all’interno e all’esterno dell’area di rigore. Koke e Lemar spingeranno sulle corsie esterne, con Saul chiamato a far valere le sue qualità balistiche dalla distanza.

Ecco le probabili formazioni di Atletico Madrid-Juventus:

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Trippier, Savic, Gimenez, Hermoso; Koke, Saul, Llorente, Lemar; Felix, Diego Costa. All. Simeone

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Ronaldo, Higuain. All. Sarri

Atletico Madrid-Juventus Pronostico e Quote

L’Atletico di Simeone costruisce da sempre un autentico fortino tra le mura amiche, dimostrando di riuscire a dare sempre qualcosa in più sul proprio terreno di gioco. Quote piuttosto equilibrate alla vigilia: 1 a 2.45, X a 3.10 (molto giocato) e 2 in tabella a 3.25. Non ci aspettiamo una partita ricca di gol, ecco perché vi consigliamo di puntare sulla “combo” 1X+Under 3.5, che potrebbe regalarvi soddisfazioni non indifferenti. CR7 soluzione scontata per quanto concerne i possibili marcatori, ma attenzione ai difensori centrali più attesi: Gimenez e De Ligt potrebbero recitare un ruolo da protagonisti sulle palle inattive.

Leggi anche:

Atletico Madrid-Juventus: Pronostico e Formazioni (Champions League 2019-20)

PSG-Real Madrid: Pronostico e Formazioni (Champions League 2019-20)

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.