Venezia-Chievo: Pronostico e Formazioni (Playoff Serie B 2020-21)

Venezia-Chievo Pronostico – Nel turno preliminare dei playoff della Serie B 2020-21 il Venezia di Paolo Zanetti ospiterà il Chievo di Alfredo Aglietti.

Ai lagunari basterà il pareggio nei 120 minuti per passare il turno ed affrontare il Lecce in semifinale. Aramu e compagni sono, insieme alla neopromossa Salernitana, la vera sopresa del torneo ed una tra le squadre che ha espresso il miglior gioco dell’intera cadetterie. Campionato di alti e bassi, invece, per il Chievo, ma che alla fine è riuscito a centrare l’obiettivo dei playoff. La squadra di Aglietti dovrà per forza uscire con una vittoria da “Penzo” per poter accedere alle semifinali e vendicare la sconfitta di due settimane fa subita proprio in laguna.

Analizziamo nel dettaglio quotepronostico, probabili formazioni e ultime news di Venezia-Chievo, in programma giovedì 13 maggio alle ore 21.00 al “Penzo” di Venezia.

Venezia-Chievo Pronostico: Quote e Consigli Scommesse

I bookmakers puntano sui padroni di casa, leggermente favoriti: l’1 è quotato a 2,35 l’X a 3,00, mentre il successo esterno della squadra di Aglietti vale 3,25 volte la posta. Ci aspettiamo una partita equilibrata nella quale entrambe le squadre proveranno ad essere, almeno inizialmente, abbastanza prudenti. Puntiamo sull’X primo tempo a 2,05.

Venezia-Chievo Probabili Formazioni

VENEZIA (4-3-3): Mäenpää; Mazzocchi, Svoboda, Ceccaroni, Ricci; Crnigoj, Fiordilino, Maleh; Aramu, Forte, Di Mariano. All. Zanetti

CHIEVO (4-4-2): Semper; Mogos, Rigione, Leverbe, Cotali; Garritano, Palmiero, Obi, Di Gaudio; Canotto, Djordjevic. All. Aglietti

Venezia-Chievo Dove Vederla

Venezia-Chievo sarà trasmessa in diretta esclusiva da DAZN. La piattaforma streaming satellitare detiene infatti i diritti esclusivi per trasmettere tutte partite della Serie B 2020-21.

Foto: Facebook Venezia FC

Leggi anche:

Venezia-Chievo: la conferenza stampa di Paolo Zanetti pre partita (Playoff Serie B 2020-21)

Venezia-Chievo, Poggi: “Mi auguro manchino ancora cinque gare alla fine della stagione”