Serie C, esonerati Camplone e Auteri: nuovo allenatore per Catania e Catanzaro

SERIE C GIRONE C – Non è stato un lunedì qualunque per Catania e Catanzaro: etnei e calabresi, infatti, hanno rispettivamente esonerato Andrea Camplone e Gaetano Auteri. Chi saranno i loro sostituti? I giallorossi hanno già scelto, mentre i siciliani stanno ancora lavorando per trovare il profilo giusto per la panchina rossoazzurra.

Il Catanzaro, attraverso una conferenza stampa del presidente Floriano Noto, ha ufficializzato l’esonero di mister Auteri e formalizzato l’arrivo di Alberto Grassadonia, che guiderà le Aquile fino al termine della stagione, con opzione di rinnovo in caso di promozione in Serie B. L’ex trainer della Pro Vercelli ha accettato di buon grado la proposta della proprietà catanzarese e domani sarà presentato alla stampa.

Camplone, dal canto suo, ha pagato a caro prezzo l’umiliazione di Vibo Valentia, che ha costretto la dirigenza catanese a sollevare dall’incarico l’ex allenatore del Perugia: “ll Calcio Catania – si legge sul comunicato ufficiale comunica di aver sollevato dai rispettivi incarichi l’allenatore Andrea Camplone, l’allenatore in seconda Maurizio Giovanni Tacchi e l’allenatore dei portieri Marco Onesti: ai tre professionisti, un ringraziamento per il lavoro svolto e l’augurio delle migliori fortune personali e professionali. La conduzione della prima squadra viene provvisoriamente affidata ad Orazio Russo, che dirigerà nel pomeriggio la prima seduta settimanale in vista della sfida al Bisceglie“.

In cima alla lista del direttore Pietro Lo Monaco, c’è Cristiano Lucarelli. Per l’ex bomber del Livorno si tratterebbe di un ritorno, ma attualmente manca ancora l’accordo. La prima offerta del Calcio Catania non ha soddisfatto la domanda del trainer toscano.

Leggi anche:

Highlights Catanzaro-Potenza 0-2: Video Gol e Sintesi (Serie C 2019-20)

Risultati Serie C Girone C 10a Giornata: Classifica Aggiornata

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.