Perché DAZN Non Funziona: problemi sulla piattaforma streaming

Perché DAZN non funziona? È questa la domanda che tanti appassionati di calcio e di sport si stanno ponendo sin dalla mattinata di oggi, domenica 11 aprile 2021. La piattaforma streaming del noto broadcaster, che detiene i diritti televisivi di alcune partite della Serie A 2020-21, senza dimenticare campionati importanti come la Liga spagnola e la Serie B.

Perché DAZN non funziona: le scuse del broadcaster per il disservizio

A pagarne dazio, quest’oggi, sono stati soprattutto i tifosi delle squadre iscritte al campionato cadetto 2020-21, considerando che i supporters che hanno seguito Inter-Cagliari ed Hellas Verona-Lazio hanno potuto vedere le rispettive partite sui canali DAZN del palinsesto Sky (209 e 212, ndr). Reggina-Vicenza, in primis, ha creato non pochi problemi a tutti gli interessati, che si sono riversati sui social di DAZN per manifestare tutto il loro legittimo dissenso.

“Siamo molto dispiaciuti di quanto sta accadendo oggi sulla piattaforma DAZN – si legge sui canali social ufficiali del broadcaster –. Il problema è derivato dal fallimento del servizio di autenticazione fornito da un nostro partner esterno che non è stato in grado di risolvere velocemente applicando le previste procedure di backup, pur avendo ricevuto da parte di DAZN informazioni tempestive e collaborazione immediata.”

DAZN sta cercando di risolvere il problema nel più breve tempo possibile e non è escluso che risarcisca i propri utenti con una particolare tipologia di rimborso (possibile una visione gratuita per un periodo temporaneo). Il danno, per questo weekend, è fatto.

Leggi anche:

Anticipi e Posticipi Serie A, dalla 11a alla 15 giornata di ritorno: Date, Orari e Palinsesto Tv (2020-21)