Milan-Inter Streaming DAZN: Diretta Gratis Online (Serie A 2020-21)

MILAN-INTER STREAMING – Si gioca la partita più importante della stagione che può essere decisiva in chiave Scudetto. Si gioca il derby di Milano. In campo allo stadio Giuseppe Meazza San Siro con calcio d’inizio alle ore 15.00 di domenica 21 febbraio 2021 c’è in programma Milan-Inter. Di seguito tutte le informazioni su dove vedere la partita in streaming gratis online e diretta tv.

Milan-Inter streaming gratis online e diretta tv: il link per vederla su DAZN e Sky Sport

Sarà possibile guardare Milan-Inter streaming online sulla piattaforma mobile DAZN. Scaricabile su dispositivi iOs e Android, oltre che su pc, tablet e smart tv, per accedere ai contenuti della piattaforma di streaming online bisognerà sottoscrivere un abbonamento. Telecronaca di Pierluigi Pardo con Diletta Leotta da bordocampo. Sarà possibile guardare Milan-Inter anche in diretta tv sul decoder Sky. Per i clienti che abbiano attivato l’offerta Sky + DAZN, infatti, sarà possibile guardare il derby sul canale 209, DAZN1. Non sarà disponibile alcuna diretta streaming gratis online o diretta tv in chiaro della partita.

Aggiornamenti live sul risultato in tempo reale saranno disponibili sui canali social media ufficiali dei due club e della Lega Serie A. La diretta radio sarà offerta dalle frequenze di Rai Radio Uno, con radiocronaca in tempo reale dell’incontro.

Per accedere alla diretta streaming online di Milan-Inter basterà cliccare sul link sottostante.

MILAN-INTER STREAMING

Le probabili formazioni di Milan-Inter

Mister Pioli tornerà a schierare Calabria sulla destra di difesa, linea completata da Kjaer, Romagnoli e Theo Hernandez dinanzi al portiere Gigio Donnarumma. In cabina di regia Tonali con al fianco Kessiè, da valutare Bennacer dopo le noie muscolari ravvisate in Europa League. Prima punta agirà Zlatan Ibrahimovic, alle sue spalle Calhanoglu. Sulla destra offensiva rimane in pole Saelemaekers su Castillejo per partire dal 1′ minuto, sulla sinistra invece potrebbe esserci Rebic, preferito a Leao; il croato ristabilito dal trauma al tendine rotuleo sinistro che lo ha escluso sabato scorso contro lo Spezia. Indisponibile Mandzukic per un guaio muscolare ravvisato in EL giovedì a Belgrado.

Mister Conte recupera Vidal, tornato in gruppo venerdì e convocabile per il derby dopo l’esclusione contro la Lazio per noie fisiche; invece da valutare Sensi vittima giovedì in allenamento di un affaticamento muscolare. Tuttavia, in mezzo al campo il tecnico potrebbe anche confermare Eriksen con Barella e Brozovic. Si rinnova il duello tra Perisic e Young per occupare la fascia sinistra, a destra ci sarà Hakimi. Terzetto di difesa formato da Skriniar, De Vrij e Bastoni davanti al portiere Handanovic. In attacco tandem formato da Lukaku e Lautaro Martinez, pronto a subentrare a gara in corso Alexis Sanchez.

Leggi anche:

Venezia-Entella 3-2: le dichiarazioni di Johnsen nel post partita

Venezia-Entella 3-2: le dichiarazioni di Zanetti nel post partita