Conferenza stampa di presentazione per tre volti nuovi della Fiorentina questa mattina. Si sono presentati alla stampa viola Szymon Zurkowski, Jacob Rasmussen e Aleksa Terzic. Ad accompagnarli Giancarlo Antognoni.

Le dichiarazioni di Zurkowski

“Ho lavorato con professionisti di grande livello. Devo fare molto ma sono contento di questa opportunità. La trattativa si è chiusa a gennaio ma volevo restare altri sei mesi nel mio paese. Su di me c’era anche la Juve ma con il mio agente ho deciso di venire qui. Oltre a questo c’è stato anche il consiglio di mio fratello Arek che mi ha detto che qui mi sarei trovato bene e in effetti è così. Voglio solo dare il meglio, il ruolo poi verrà da sé”.

Le dichiarazioni di Rasmussen

“Giocare in Serie A è importante per me e ho potuto vedere che tipo di giocatori ci sono in questo campionato. Sono un difensore moderno, mi piace giocare la palla e sono sempre concentrato. Non sono molto veloce in campo ma lo sono dentro la mia testa. A chi mi ispiro? Daniel Agger. Ha giocato 10 anni al Liverpool e ha sempre giocato bene. Vorrei essere come lui. Penso sempre a dare tutto quando gioco. La prima parte della stagione ho giocato di più ed ero contento, poi le cose sono andate peggio ma la vita è così”.

Le dichiarazioni di Terzic

“Kolarov? Il paragone mi piace, è un mio modello, visto che siamo entrambi mancini. Mi piace tanto ed è un mio connazionale, sono contento del paragone. Sono voluto venire qui perché penso sia la scelta migliore. Voglio crescere e mi piace come Montella sta lavorando con noi. I miei connazionali qui mi hanno dato alcuni consigli. Sono molto giovane ma voglio giocare qui, dimostrando di poter stare tranquillamente alla Fiorentina. Questa è una grande opportunità per me”.

Leggi anche:

Coro Tifosi Fiorentina per Joe Barone (Video)